Ariete

Il testo del nuovo singolo della giovane cantautrice

Dopo aver ottenuto il grande successo con ‘L’ultima notte’, certificata disco di platino, Ariete ha presentato in anteprima in un concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma il 27 settembre, il nuovo singolo. ‘L‘, questo il titolo del brano, di cui di seguito trovate il testo è stato scritto dalla stessa Ariete con Daniele Razzicchia e prodotto da Winniedeputa.

Ariete - L

Il brano è una dedica nostalgica ad un amore già finito, una storia che lascia aperte le porte a dubbi e incomprensioni sulla sincerità dei sentimenti vissuti da una coppia.

L | Testo

Mi hai fatto credere di essere speciale
per un giorno, per un nanosecondo
poi m’hai sparato un colpo

Se non mi guardo indietro
giuro che poi torna tutto apposto
ma non ne faccio a meno, quindi mi giro e muoio

E quanto ho detto “non lo faccio più”, non ricado giù
se non mi vuoi io non ti voglio

E quanto ho detto “non ci casco più” e poi ci casco sempre
due cuori ed una mente, vince sempre chi mente

Sei così lontana che non so nemmeno se ti ho persa
ne giro una ad L e mi rimane mezza sigaretta
e sei così lontana che non so nemmeno se sei stata mia
e me ne vado via
e brinderai alla mia
e me ne vado via
e tu brinderai alla mia

Mi hai fatto credere di amarmi perché sei brava a mentire
mi dici che ti manco, non ti voglio sentire
le bugie bianche sono tali quando non sei sporco dentro
ma tu sei così marcia che non spreco più tempo

E quanto ho detto non lo faccio più, non ricado giù
se non mi vuoi io non ti voglio

E quanto ho detto non casco più e poi ci casco sempre
due cuori ed una mente, vince sempre chi mente

Sei così lontana che non so nemmeno se ti ho persa
ne giro una ad L e mi rimane mezza sigaretta
e sei così lontana che non so nemmeno se sei stata mia
e me ne vado via, e brinderai alla mia

Sei così lontana che non so nemmeno se ti ho persa
me giro una ad L e mi rimane mezza sigaretta
e sei così lontana che non so nemmeno se sei stata mia
e me ne vado via
e brinderai alla mia
e me ne vado via
e tu brinderai alla mia

Mi hai fatto credere di essere speciale per un giorno
per un nanosecondo
poi m’hai sparato un colpo

The following two tabs change content below.

Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

By Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.