autori

Ecco la classifica delle “penne” più certificate

Solitamente sono solo i cantanti e le canzoni a finire in classifica ma, come abitualmente facciamo, noi di Recensiamo Musica teniamo a ricordare che i brani non sempre “appartengono” totalmente alla voce che li canta per radio. Spesso e volentieri, infatti, dietro ad una canzone si celano veri e propri professionisti della creatività, parolieri e compositori che con la propria ispirazione sanno dar forma a note e versi che poi in migliaia cantano a squarciagola nelle occasioni più disparate.

A conclusione del primo semestre del 2020 ci teniamo, dunque, a pubblicare la top20 degli autori che maggiormente sono stati certificati d FIMI per il numero di copie vendute dai brani da loro scritti dal 1 gennaio al 30 giugno 2020 (qui quella del primo semestre del 2019 e quella dell’interno anno 2019).

Per realizzare uno studio quanto mai imparziale abbiamo realizzato due diverse chart: una che includa anche i cantautori (coloro che cantano ciò che essi stessi scrivono) ed una, invece, dedicata esclusivamente alle penne che si sono dedicate alle voci altrui.

Top20 Cantautori

A dominare la charts è la solita ondata di artisti appartenenti al mondo del rap/trap italiano di ultima generazione e, ovviamente, a loro va la guida di questa nostra classifica con Marracash, vero Re Mida dell’ultimo anno grazie ad un album che ha conquistato i favori delle classifiche e che gli ha fatto certificare in questi primi 6 mesi del 2020 ben 420.000 copie come autore nonostante la variazione dei parametri ufficiali da parte della FIMI.

La novità “pop” più interessante è l’ascesa (come se ce ne fosse ancora bisogno per rendergli il giusto merito) di Davide Petrella, terzo “classificato” con ben 345.000 copie maturate da successi come Barrio, Me ne frego, Musica (e il resto scompare) e Neon – le ali. Alle sue spalle si piazzano tra gli altri anche due producer che stanno letteralmente conquistando il grande pubblico a suon di successi: Dario ‘Dardust’ Faini ed il duo di Merk & Kremont.

Assenza degna di nota in top20 quella di Takagi & Ketra, che per questo primo semestre hanno preso un periodo di relativa lontananza dalla classifiche ma che, c’è da scommetterci, ritroveremo in questa seconda parte dell’anno grazie ai numeri che raccoglieranno le hit estive e non solo.

  1. Marracash 420.000 copie
  2. Tha Supreme 420.000 copie
  3. Davide Petrella 345.000 copie
  4. Alessandro Pulga 340.000 copie
  5. Mahmood 265.000 copie
  6. Charlie Charles 260.000 copie
  7. Dario Faini 230.000 copie
  8. Taxi B 210.000 copie
  9. Sapobully 210.000 copie
  10. Sfera Ebbasta 205.000 copie
  11. Shiva 185.000 copie
  12. Ghali 175.000 copie
  13. Riccardo Zanotti 175.000 copie
  14. Merk 175.000 copie
  15. Kremont 175.000 copie
  16. Federica Abbate 150.000 copie
  17. Achille Lauro 140.000 copie
  18. Gregory Taurone 140.000 copie
  19. Chiello 140.000 opie
  20. Stefano Tognini 135.000 copie

Top20 Autori

Andando a considerare soltanto il reparto “autori”, coloro cioè che hanno prestato la propria penna autorale per altre voci a dominare c’è sempre e soltanto Davide Petrella che si prende la vetta per la prima volta nella sua carriera con ben 345.000 copie certificate nel primo semestre del 2020.

Cambia, poi, leggermente il resto della top10 lasciando la seconda piazza del podio a Alessandro Pulga, collaboratore di Marracash, che mantiene le sue 340.000 copie ottenute unicamente come autrore. Medaglia di bronzo per il produttore dei maggiori trapper italiani, Charlie Charles, che porta a casa 260.000 copie ciascuno.

  1. Davide Petrella 345.000 copie
  2. Alessandro Pulga 340.000 copie
  3. Charlie Charles 260.000 copie
  4. Dario Faini 230.000 copie
  5. Merk 175.000 copie
  6. Kremont 175.000 copie
  7. Federica Abbate 150.000 copie
  8. Achille Lauro 140.000 copie
  9. Gregory Taurone 140.000 copie
  10. Stefano Tognini 135.000 copie
  11. Takagi 115.000 copie
  12. Matteo Ciceroni 105.000 copie
  13. Leonardo Grillotti 105.000 copie
  14. Eugenio Maimone 105.000 copie
  15. Ketra  80.000 copie
  16. Andrea Debernardi 70.000 copie
  17. Boss Doms 70.000 copie
  18. Daniele Dezi 70.000 copie
  19. Daniele Mungai 70.000 copie
  20. Davide Covino 70.000 copie
  21. Davide Maddalena 70.000 copie
  22. Edwyn Roberts 70.00 copie
  23. Eigei 70.000 copie
  24. Fabio Pizzoli 70.000 copie
  25. Fausto Cogliati 70.000 copie
  26. Federico Nardelli 70.000 copie
  27. Giulio Nenna 70.000 copie
  28. Giuseppe Colonnelli 70.000 copie
  29. Katoo 70.000 copie
  30. Lorenzo Vizzini 70.000 copie
  31. Luigi Zammarano 70.000 copie
  32. Michele Canova Iorfida 70.000 copie
  33. Mahmood 70.000 copie
  34. Massimiliano Pelan 70.000 copie
  35. Massimo Gabutti 70.000 copie
  36. Pacifico 70.000 copie
  37. Stefano Tartaglini 70.000 copie
  38. Valerio Passeri 70.000 copie
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.