sport virtuali

Nei primi sei mesi del 2022 il settore scommesse ha raccolto 1,3 miliardi di euro con una spesa di 184,2 milioni di euro. Mercato stabile con una forte propensione verso le agenzie.

Tanta voglia di divertimento per gli italiani che, dopo due anni di restrizioni e chiusure, tornano a giocare nelle agenzie fisiche con una raccolta mensile, da gennaio a maggio del 2022, che oscilla tra i 250 e i 260 milioni di euro. Ma come preferiscono depositare denaro sui siti scommesse? Questo è quello che ci chiediamo e a cui diamo subito risposta. Visto il tema sicurezza molto attivo gli italiani preferiscono portafogli virtuali. I siti scommesse PayPal, infatti, sono molto usati dai tanti che si approcciano alle piattaforme online. Non solo affidabilità del sito, comunque, ma anche bonus scommesse che aiutano a scegliere questo o quel palinsesto per le proprie giocate.

Mentre il clima politico è sempre più infuocato non possiamo non dare credito alla voglia di divertimento di noi italiani che, tra campionato e altre manifestazioni sportive importanti come i Mondiali di calcio, non vediamo l’ora di poter usare il nostro conto di gioco per puntare su questo o quell’evento.

Depositi di gioco: PayPal leader tra i metodi di pagamento

Nonostante qualche flessione in Borsa PayPal resta leader nel settore dei pagamenti virtuali e viene sempre più usato anche dai migliori siti come metodo pagamento scommesse. D’altronde è molto semplice capirne il motivo: gli utenti che si trovano a dover registrare le proprie coordinate bancarie sono più propensi a lasciare una email che i dati del proprio istituto di credito. PayPal, infatti, può essere usato (dopo verifiche e conferme sul proprio sito) inserendo solo una email e null’altro. Questo permette all’utente di sentirsi più tranquillo rispetto ai propri dati sensibili che sono criptati e secretati attraverso dei protocolli SSL di alto livello e a prova di frode virtuale.

Criptovalute: un altro modo di pensare ai siti scommesse

Se PayPal è una delle grandi scoperte degli ultimi anni, non possiamo non menzionare le criptovalute che hanno avuto, e stanno avendo, grande eco in tutto il settore gioco mondiale. Chi, tra i clienti, non ha nessuna voglia di inserire i propri dati (neppure con i metodi di pagamento più moderni) può optare per quelle piattaforme che usano le criptovalute, cioè le monete virtuali che, nel giro di pochi anni, sono diventate oggetto del desiderio di tantissimi utenti in rete.

Nate da una geniale intuizione di ingegneri e informatici (che le hanno sviluppate, in varie forme e modalità, nel tempo), le monete digitali sono una vera rivoluzione nel mondo dell’economia e della finanza. Funzionano, infatti, in modo autonomo al di fuori di quelli che sono i sistemi governativi e bancari tradizionali. Molti siti di scommesse, anche di casinò online, usano alcune di queste monete nelle loro piattaforme.

La sicurezza: stabilità e verifiche ci rendono tranquilli

Se il settore scommesse sta mantenendo numeri alti e volumi di affari notevoli anche in questo 2022 è grazie alla sicurezza del virtuale e ai controlli che sono fatti, in maniera capillare, in tutte le agenzie fisiche italiane da parte delle forze dell’ordine. Le verifiche dell’Agenzia Dogane e Monopoli, l’ente che si occupa del gioco in Italia, sono frequenti e molto attente. Ciò permette una certa tranquillità e tanti conti attivi, la cosa più importante.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.