Dopo “Talento” è la volta di un nuovo album d’inediti per Briga

Usciva nemmeno un anno fa “Talento”, secondo album d’inediti di Briga, cantautore a metà strada tra pop e rap venuto alla ribalta presso il grande pubblico per mezzo di Amici di Maria de Filippi nel 2015 quando arrivò secondo alle spalle dei The Kolors. Quest’estate, poi, è stato rilasciato a sorpresa un singolo inedito pensato appositamente per la stagione estiva, “Nel male e nel bere” (di cui vi abbiamo parlato qui). L’artista romano qualche giorno fa aveva lanciato un tweet che ha tenuto i fan con il fiato sospeso fino ad oggi. Mattia Bellegrandi, questo il nome anagrafico del giovane interprete di “Baciami”, aveva annunciato, in data 26 agosto, come “tra qualche giorno vi dirò con chi lavorerò al mio nuovo disco“.

Nella giornata di ieri, sabato 2 settembre, sempre sui profili social ufficiali è comparsa un’immagine che lascia poco all’immaginazione. Con la didascalia che recita “lo devono capi’ ‘ste mezzeseghe” Briga ha postato uno scatto che lo vede in studio di registrazione insieme a Davide “Boosta” Dileo, storico membro dei Subsonica, produttore e dallo scorso anno anche insegnante in quel di Amici di Maria de Filippi.

Difficile non poter affermare che i due lavoreranno insieme al nuovo album del giovane artista atteso, con ogni probabilità, per il 2018.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.