J-Ax 2019

Tanti auguri al rapper milanese partito con gli Articolo 31 e arrivato a dominare le classifiche

Traguardo importante quello odierno per J-Ax che proprio oggi, 5 agosto 2022, taglia il traguardo dei cinquant’anni, larga parte dei quali passati in compagnai della musica. Nato a Miano nel 1972, si avvicina sin da giovanissimo, alla musica e in particolare al freestyle. La sua prima incisione è per uno spot pubblicitario della Fiat datato 1992. In quello stesso anno avvenne, poi, il debutto degli Articolo 31 che fonda insieme a DJ Jad.

I primi anni sono una lenta scalata verso il successo. La svolta arriva nel 1996 con la pubblicazione del singolo “Tranqi funky” facente parte dell’album ‘Così com’è’ che incassa la ragguardevole cifra di oltre 600.000 copie vendute. Il percorso del duo prosegue fino al 2006 ininterrottamente quando i due artisti decidono di dar vita a dei progetti solisti che segnano la fine del percorso comune.

Al rinnovato successo anche da solista grazie ad album cult come “Deca Dance” e “Rap n’Roll” segue una nuova importante collaborazione. Nel 2010 J-Ax annuncia il progetto comune dei Due di Picche che avrebbe condiviso con Neffa. Il progetto dura soltanto pochi mesi e si chiude lo stesso anno riportando i due artisti sui propri percorsi da solisti.

La rinascita discografica arriva nel 2014 grazie all’album “Il bello d’esser brutti“. In questo stesso periodo per J-Ax inizia anche una larga esposizione televisiva. E’ impegnato come coach in quel di The Voice of Italy per ben 3 edizioni prima di presenziare anche a programmi come Amici di Maria de Filippi, Sorci verdi All togheter now. Nel 2016 annuncia un progetto congiunto al fianco di Fedez con cui realizza l’album “Comunisti col Rolex” che si rivela essere un grandissimo successo che lo porta ad esibirsi dal vivo anche a San Siro prima della chiusura del percorso congiunto con il collega e la ripresa dell’attività da solista.

50 anni per  J-Ax | Playlist

  1. Ohi Maria (1994)
  2. Tranqi funky (1996)
  3. Così e cosà (1997)
  4. Domani (1997)
  5. Senza regole (1999)
  6. Domani smetto (2002)
  7. Spirale ovale (2002)
  8. Non è un film (2002)
  9. Pere (2002)
  10. La mia ragazza mena (2003)
  11. L’italiano medio (2004)
  12. Senza dubbio (2004)
  13. Nato sbagliato (2005)
  14. Piccoli per sempre (2006)
  15. S.N.O.B. (2006)
  16. Ti amo o ti ammazzo (2006)
  17. Deca dance (2009)
  18. Anni amari con Pino Daniele (2009)
  19. Rap’n roll con Guè Pequeno (2009)
  20. Faccia come il cuore con Due di Picche (2010)
  21. Fare a meno di te con Due di Picche (2010)
  22. Immorale (2009)
  23. Meglio prima (2011)
  24. Domenica da coma (2011)
  25. Se il mondo fosse con Emis Killa, Club Dogo e Marracash (2012)
  26. Sempre noi con Max Pezzali (2012)
  27. Uno di quei giorni con Nina Zilli (2014)
  28. Miss & Mr Hyde (2015)
  29. Il bello d’esser brutti (2015)
  30. Maria Salvador con Il Cile (2015)
  31. La tangenziale con Elio (2015)
  32. Intro con Bianca Atzei (2015)
  33. Vorrei ma non posto con Fedez (2016)
  34. Assenzio con Fedez, Stash e Levante (2016)
  35. Piccole cose con Fedez e Alessandra Amoroso (2017)
  36. Senza pagare con Fedez (2017)
  37. Sconosciuti da una vita con Fedez (2017)
  38. Freud con Nek (2017)
  39. Italiana con Fedez (2018)
  40. Come le onde con The Kolors (2018)
  41. Tutto tua madre (2018)
  42. Ostia lido (2019)
  43. Senza pensieri con Fabio Rovazzi e Loredana Bertè (2019)
  44. Ti volevo dedicare con Rocco Hunt e Boomdabash (2019)
  45. La mia hit con Max Pezzali (2020)
  46. Tu e D’io con Danti e Nina Zilli (2020)
  47. Una voglia assurda (2020)
  48. Via di qua con Mr.Rain (2021)
  49. Donne di ferro con Loredana Bertè (2021)
  50. Salsa con Jake la Furia (2021)
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.