Carmen: “Con questo nuovo album voglio lanciare forte il mio messaggio” – INTERVISTA

Intervista alla giovanissima interprete siciliana

E’ uscito quest’oggi Più forti del ricordo, il primo vero e proprio album d’inediti della giovanissima Carmen Ferreri. Grinta da vendere, 19 anni sulla carta d’identità ma tanta tanta voglia di dimostrare il proprio valore ed urlare forte un messaggio. Questo è quanto emerge dalla giovanissima interprete siciliana, talento scoperto dall’ultima edizione di Amici di Maria de Filippi, che con il suo marcato accento regionale ha voluto raccontarci il suo nuovo album d’inediti ed il messaggio che vuole lanciare ai più giovani:

Ciao Carmen. Come prima cosa non posso che chiederti come stai e come stai vivendo questi giorni vicini all’uscita del tuo nuovo lavoro discografico?

<<Sono giorni duri perchè la promozione mi sta impegnando tantissimo ma sono molto felice che sia così. Sono entusiasta e contenta anche dell’affetto dei fan per me e per questo nuovo progetto>>.

Lo abbiamo accennato ma ora diciamolo per bene, venerdì 8 marzo è uscito il tuo primo album vero e proprio intitolato “Più forti del ricordo”. Che disco è? Come lo presenteresti?

<<Se dovessi descriverlo con tre parole direi che è un disco emozionante, solare e passionale>>.

Tra l’altro la data di uscita credo non possa essere casuale…

<<Infatti, non è assolutamente casuale. Abbiamo scelto di fare uscire l’album proprio l’8 marzo perchè è la festa della donna e perchè come primo singolo abbiamo scelto ‘Non è amore’, un singolo che parla di femminicidio e quindi di un argomento molto importante che riguarda appunto le donne>>.

Sei una donna giovanissima ma che valore ha, secondo te, essere donna nell’Italia di oggi?

<<E’ un valore importante tanto quanto il valore di essere uomo! La donna deve essere valorizzata in tutto e per tutto e non deve essere privata di nulla rispetto ad un uomo. Proprio per questo ho scelto di cantare un brano così: voglio fare arrivare forte un messaggio così importante>>.

Ed essere una “donna in musica”? Ha degli svantaggio o, viceversa, degli svantaggi?

<<Non credo che ci siano nè dei vantaggi che degli svantaggi. Essere una donna in musica credo sia una delle cose più belle: la donna ha il proprio modo di esprimersi e poter far arrivare il proprio pensiero utilizzando come veicolo la musica credo sia la cosa più bella che ci possa essere>>.

Facevi riferimento poco fa a questo tuo nuovo singolo, Non è amore. Hai appena 19 anni eppure già ti ritrovi a calarti in storie così importanti e, quindi, difficili da interpretare. Come sei riuscita a far tua questa canzone?

<<Non è stato difficile ad interpretare questa canzone: sono riuscita ad entrare subito nel tema che mi ha colpito davvero tanto e perciò ho potuto interpretare ed immergermi in questa canzone. Sono molto contenta che questo brano mi sia stato affidato perchè credo che sia uno dei messaggi più forti che una donna possa mandare ad un uomo. Soprattutto se cantata da una ragazza di 19 anni>>.

Spesso si dice che ci sono canzoni che possono essere cantante solo ad una data età. Ti trovi d’accordo? Credi che questa sia una di quelle canzoni oppure no?

<<No, assolutamente. Io credo che ogni età sia buona per mandare un messaggio. Questo brano cantato da me che ho 19 anni credo che sia uno dei messaggi più forti e veri che potrebbero esserci rispetto a tante altre cose. Parlare di femminicidio a 19 anni e far capire, a delle ragazze che ascoltano, che l’amore non è ossessione e non è violenza penso sia importante. Sono contenta di aver avuto quest’onore: per me è davvero bello ed importante>>.

Quali sono, secondo te, le differenze essenziali che il pubblico troverà tra questo disco ed il precedente EP che ti ha lanciato nell’universo discografico dopo la tua partecipazione ad Amici?

<<Nel precedente disco c’erano solo 4 brani inediti mentre, invece, qui ci sono soltanto pezzi nuovi con suoni e testi diversi. Si parla sempre di amore ma c’è una Carmen più matura e consapevole>>.

Nel precedente disco avevi mostrato anche le tue doti di cantautrice. Da questo punto stai comunque continuando a scrivere?

<<Sto continuando a scrivere ma per ora ho scelto di lasciare tutto nel cassetto. Forse un giorno questo cassetto si aprirà e usciranno nuove cose. Per ora voglio comunque concentrarmi nell’interpretare e poi, un giorno, quando la mia scrittura sarà maturata darò voce a quelle mie parole>>.

In questo disco ci sono tantissimi nomi importanti dell’autorato italiano: da Giovanni Caccamo a Virginio Simonelli passando per Giordana Angi ai fratelli Verrienti. Com’è stato rapportarsi con penne così importanti?

<<E’ stato bello perchè siamo tutti molto giovani quindi il messaggio arriva unico per tutti. Sono molto contenta che siamo tutti giovani perchè il messaggio del disco è davvero condiviso>>.

Sei molto giovane e, come è giusto che sia, hai tanti sogni da realizzare. Qual è, però, il primo della lista in questo momento?

<<Mandare un messaggio così forte e così importante. Voglio che un messaggio come ‘Non è amore’ arrivi a tante persone e, soprattutto, a tanti ragazzi>>.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Un pensiero riguardo “Carmen: “Con questo nuovo album voglio lanciare forte il mio messaggio” – INTERVISTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.