Carmen torna in radio insieme a GionnyScandal con “Chissà se mi pensi”

Il nuovo singolo della giovane cantante in radio da venerdì 10 maggio

Carmen torna in radio da venerdì 10 maggio con il singolo Chissà se mi pensi, contenuto nel suo ultimo album dal titolo Più forti del ricordo (qui la nostra recensione), uscito lo scorso 8 marzo per Universal Music Italia, sotto la produzione artistica di Carlo Avarello.

Presente nel brano la collaborazione con il rapper GionnyScandal: “l’esperienza con Gionny è stata molto interessante sotto diversi punti di vista – dice la stessa artista – è un ragazzo energico e carismatico e si è creato un bel rapporto sin da subito. Sono contentissima di questo featuring perché mi ha dato modo di avvicinarmi ad un mondo lontano dal mio e sono molto soddisfatta del risultato finale. Spero in un futuro di tornare a lavorare con lui.”

Anche GionnyScandal, dalla sua, afferma: “Carmen è una ragazza di straordinario talento e con una voce che mi regala sempre forti emozioni. È stato un vero piacere collaborare a questo nuovo brano. Mi sono trovato subito in perfetta armonia a lavorare con lei”.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.