Certificazioni FIMI

Quali sono i brani e gli album certificati nell’ultima settima dalla FIMI e quanto hanno venduto gli artisti nella loro carriera? Scopriamolo:

ALBUM:

Questa settimana tra i dischi risultano essere stati certificati dalla F.I.M.I. (Federazione Industria Musicale Italiana) per il numero di copie vendute non c’è alcun titolo italiano.

Gazzelle

SINGOLI:

Questa settimana tra i singoli che sono stati certificati ad aprire le danze sono i brani di Tiziano Ferro che certifica ben 2 tra i suoi ultimi successi con un disco d’oro per le oltre 35.000 copie vendute con la sua Amici per errore e con la cover di Rimmel. Doppietta, poi, anche per Mr.Rain, disco d’oro per il duetto con J-Ax sulle note di Via di qua che raggiunge le 35.000 copie e doppio disco di platino per le oltre 140.000 della sua Fiori di Chernobyl. La doppietta la raggiunge, infine, anche Gazzelle con il disco d’oro per Coprimi le spalle ed il doppio disco di platino per la hit Destri.

Disco d’oro, poi, anche per Ghali con il non-singolo 22:22 e le coppie degli Psicologi e Ariete con Tatuaggi e di Gemitaiz e Nitro con la loro Mama.

A chiudere la giornata ci pensano Irama con il disco di platino per le 70.000 copie di Crepe oltre che Massimo Pericolo con la sua 7 miliardi Tedua e Capo Plaza con Polvere che raggiungono il medesimo risultato. Ancora meglio fanno con il doppio disco di platino delle 140.000 Gaia con la sua Chega Mahmood, Sfera Ebbasta e Feid con Dorado oltre ad Ernia che con Superclassico raggiunge addirittura le 280.000 copie vendute per avere il quarto disco di platino.

Quanto hanno venduto nel corso della loro carriera gli artisti oggi premiati? Ecco l’aggiornamento ad oggi:

  • SFERA EBBASTA (2017-2020): 5.375.000 copie [4.875.000 copie singoli + 500.000 copie album]
  • TIZIANO FERRO (2009-2020): 4.330.000 copie [1.910.000 copie singoli + 2.420.000 copie album]
  • J-AX (2009-2020): 3.920.000 copie [3.295.000 copie singoli + 625.000 copie album]
  • GHALI (2017-2020): 2.545.000 copie [2.345.000 copie singoli + 200.000 copie album]
  • GEMITAIZ (2016-2020): 2.585.000 copie [2.210.000 copie singoli + 375.000 copie album]
  • CAPO PLAZA (2017-2020): 2.140.000 copie [1.990.000 copie singoli + 150.000 copie album]
  • TEDUA (2017-2020): 1.640.000 copie [1.440.000 copie singoli + 200.000 copie album]
  • RKOMI (2017-2020): 1.175.000 copie [1.050.000 copie singoli + 125.000 copie album]
  • IRAMA (2018-2020): 1.100.000 copie [875.000 copie singoli + 225.000 copie album]
  • MAHMOOD (2019-2020): 1.035.000 copie [985.000 copie singoli + 50.000 copie album]
  • GAZZELLE (2018-2020): 820.000 copie [745.000 copie singoli + 75.000 copie album]
  • NITRO (2016-2020): 720.000 copie [595.000 copie singoli + 125.000 copie album]
  • ERNIA (2017-2020): 710.000 copie [585.000 copie singoli + 125.000 copie album]
  • MR.RAIN (2017-2020): 635.000 copie [610.000 copie singoli + 25.000 copie album]
  • MASSIMO PERICOLO (2019-2020): 570.000 copie [520.000 copie singoli + 50.000 copie album]
  • PSICOLOGI (2020-2020): 235.000 copie [235.000 copie singoli + 0 copie album]
  • GAIA (2017-2020): 225.000 copie [200.000 copie singoli + 25.000 copie album]
  • ARIETE (-2020): copie [copie singoli + copie album]
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.