Classifica Earone radio

Vediamo insieme la classifica airplay italiana secondo EarOne di questa settimana, la #19 del 2020

Nella classifica dei passaggi radiofonici settimanali, ai margini della top20 si trovano a debuttare in top20 Willie Peyote e Shaggy con la loro nuovissima Algoritmo prodotta da Don Joe (#20) mentre, invece, ritorna a farsi vedere tra i primi 20 Baby K con la sua Buenos Aires (#19; +2). Scendono, poi, sia Brunori Sas con il suo ultimo singolo radiofonico intitolato Capita così (#18; -3) che Francesco Gabbani che precipita a sorpresa con il suo singolo Viceversa (#17; -8). Stabile alla #16 rimane, poi, Max Pezzali con Sembro matto (#16).

Torna a salire ancora Mahmood con la sua Rapide (#15; +3) che si vede avvicinare a Tiziano Ferro con il suo estratto intitolato Amici per errore (#14; -1). In salita c’è anche Annalisa con la nuova Houseparty (#13; +1) mentre cedono posizioni sia Levante con Tikibombom (#12; -5) che Elodie con il brano Andromeda (#11; -3) che continuano ad essere, comunque, i maggiori successi radiofonici dell’ultimo Festival di Sanremo tutt’oggi.

Salgono prepotentemente la classifica i Pinguini Tattici Nucleari con la loro Ridere (#10; +10) trascinata, in un flusso positivo di risalite, da Nek con la sua nuova Perdonare (#9; +1) e da Emma con la sua ballata pop Luci blu (#8; +4). In leggera discesa c’è Cesare Cremonini con il suo ultimo estratto radiofonico intitolato Giovane stupida (#7; -2) mentre, invece, continua a salire la coppia di Cara e Fedez con Le feste di Pablo (#6; +5).

In top5 arrivano J-Ax e Annalisa con il nuovo singolo Supercalifragili (#5; +1) mentre, invece, mantiene la posizione Tommaso Paradiso con il suo nuovo estratto intitolato Ma lo vuoi capire? (#4). Sul podio scivolano di una posizione rispetto alla scorsa settimana sia Marracash ed Elisa con la loro Neon – Le ali (#3; -1) che Ghali con la sua nuova Good times (#2; -1) per far balzare in vetta Achille Lauro con la sua delicata 16 marzo (#1; +2).

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.