Classifica Earone

Vediamo insieme la classifica airplay italiana secondo EarOne di questa settimana, la #41 del 2020

Nella classifica dei passaggi radiofonici settimanali, ai margini della top20 si trova a salire per la prima volta in top20 Biagio Antonacci con il suo ultimo estratto radiofonico intitolato L’amore muore (#20; +3) mentre, invece, calano tutti i protagonisti dell’ultima estate da Achille Lauro con il suo estratto intitolato Bam bam twist (#19; -1) a Fred de Palma e Anitta con la loro Paloma (#18; -5) ed il trio formato da DRD, Marracash, Madame e Ghali con il loro singolo intitolato Defuera (#17; -2). Debutto alla piazza numero #16, invece, per Tha Supreme, Mara Sattei e Coez nella loro nuova Altalene.

Sale ancora Annalisa con il suo nuovissimo singolo intitolato Tsunami (#15; +1) mentre, invece, rimane stabile rispetto alla scorsa settimana Levante con la sua nuova Vertigine (#14) che si fa superare da Irama con la sua Crepe (#13; +4). Rimane stabile anche Ghali con la sua Barcellona (#12) mentre calano di una posizione i Pinguini Tattici Nucleari con la loro La storia infinita (#11; -1).

In risalita fino alla piazza numero #10 c’è Ultimo con la nuovissima 22 settembre (#10; +1) mentre Fedez mantiene la posizione numero #9 per la sua nuova Bella storia. Scendono, poi, sia Tiziano Ferro con la sua personale versione di Rimmel (#8; -3) che Ernia con la sua Superclassico (#7; -1) per far aumentare le quote di Achille Lauro con la sua nuova hit Maleducata (#6; +2).

Arrivano in top5 anche i Tiromancino con la loro ultima Finchè ti va (#5; +2) mentre alla #4 rimane stabile Gaia con la sua Coco Chanel. In top3 abbandona la vetta Emma con la sua nuovissima Latina (#3; -2) mentre Tommaso Paradiso con la nuova Ricordami (#2) rimane sul secondo gradino del podio e Ligabue riconquista la prima posizione con il suo nuovo singolo La ragazza dei tuoi sogni (#1; +2).

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Di Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.