Classifica FIMI della 8° settimana: Ermal Meta sorprende, Elodie vince il derby - Recensiamo Musica

Classifica FIMI della 8° settimana: Ermal Meta sorprende, Elodie vince il derby

Nelle classifiche di vendita FIMI continuano, ovviamente, a farla da padroni i sanremesi (che hanno cominciato anche i rispettivi instore per la maggioranza) anche in questa settimana che comunque registra sorprese inattese e già le prime cadute.

ALBUM:

La sorpresa più grande della settimana arriva da Ermal Meta che con il suo nuovo album Vietato morire si è preso la posizione numero #1 (+4 posizioni rispetto alla settimana scorsa).

A completare il podio sono ancora Tiziano Ferro con il suo Il mestiere della vita (#2, -1) e gli imbattibili Mina e Celentano con il loro Le migliori (#3, stabili) mentre scivolano fuori dal podio Fedez e J-Ax con Comunisti con Rolex che si ferma alla #4 (-2).

A completare la top10 sono ancora Ligabue, stabile alla #7 con Made in Italy, Giorgia, in salita alla #8 con Oronero (+2) e Vasco Rossi, anche lui stabile alla #9 con Vascononstop. Appena fuori rimane alla #11 Zucchero con il suo Blackcat rilanciato proprio a Sanremo con l’ospitata dell’ultima serata.

Gli altri sanremesi in classifica completano la top10: Fiorella Mannoia rimane alla #5 con Combattente, Elodie esordisce in classifica con Tutta colpa mia alla #6 lasciandosi dietro Sergio Sylvestre che con l’album omonimo si piazza alla #10 (+3). Marco Masini scivola alla #12 con Spostato di un secondo (-6) risultando l’ultimo sanremese in top20.

Bene Alessandra Amoroso e Marco Mengoni che si riprendono la top20 già questa settimana con Viviere a colori e Marco Mengoni Live rispettivamente alla #18 e alla #20.

Fuori dai primi 20 si fanno notare Al Bano che recupera terreno con Di rose e di spine arrivando fino alla #22 (+12 posizioni) e Amara che segna il suo esordio con un sublime Pace alla #27.

SINGOLI:

Tra i singoli a trionfare è ancora il recordman Francesco Gabbani con la sua già disco d’oro in una sola settimana Occidentali’s karma stabile alla #1.

A seguirlo rimane Michele Bravi con Il diario degli errori alla #6 (-2), Fabrizio Moro com Portami via (#7, -1), Fiorella Mannoia e la sua Che sia benedetta (#9, -6) e Ermal Meta con Vietato morire (#10, -3).

Continuano a far benissimo Tiziano Ferro e Carmen Consoli con Il conforto in salita di una posizione alla #8. J-Ax e Fedez si riprendono qualche posizione insieme ad Alessandra Amoroso e la loro Piccole cose che sale fino alla #13 (+2) mentre Assenzio in duetto con Stash e Levante paga le tante settimane in classifica scendendo alla #22 (-7).

Gli altri italiani a spiccare in top50 sono tutto sanremesi con Elodie che vince il derby con Sergio Sylvestre anche su questa chart piazzando Tutta colpa mia (#17, -5 posti) davanti a Con te (#29, -16). L’ultimo sanremese è Samuel che chiude alla #39 con Vedrai (-12). 

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci.

Ilario Luisetto

Direttore di “Recensiamo Musica” e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *