Classifiche FIMI, settimana 41 del 2019: Renato Zero vince la sfida con i Modà

Scopriamo tutti gli album e i singoli italiani più venduti della settimana

ALBUM:

Settimana parecchio interessante per quel che riguarda i debutti in classifica visto che l’intera top4 si forma con delle nuovi eccellenti uscite. A vincere la “gara” è un pilastro della musica italiana come Renato Zero che con il suo Zero il folle (#1) riesce a sbaragliare anche l’agguerritissima concorrenza, sulla carta, dei Modà, di ritorno con Testa o croce (#2).

Alla posizione numero #3 (+26) spazio a Lazza con la riedizione del suo ultimo album d’inediti Re Mida (Aurum) che supera anche il debutto di Levante con il suo nuovissimo progetti intitolato Magmamemoria (#4).

A seguire ci sono, nell’ordine, Gemitaiz e Madman con il loro progetto comune intitolato Scatola nera (#5; -4),  Night Skinny con il nuovo album d’inediti dal titolo Mattoni (#6; -4) e Ultimo con Colpa delle favole (qui la nostra recensione) (#7; -2). Chiudono la top10 il gruppo Machete con il progetto Machete Mixtape 4 (qui la nostra recensione) (#8; -4) e Rocco Hunt con Libertà (di cui qui la nostra recensione) (#9; -1).

Scendono tutti nella seconda parte della classifica a partire da Massimo Pericolo con il suo Scialla semper (#11; -5) fino a Ultimo con Peter Pan (#12; -1). Ci sono, poi, Salmo con il suo ultimo successo Playlist (#15; -2), Coez con E’ sempre bello (#16; -4), Mambolosco con Arte (#17; -3) e Ultimo con Pianeti (#18; -3). Chiude ancora una volta Lazza con il debutto alla #19 del suo progetto Re Mida (solo piano).

SINGOLI:

Debutto subito vincente per la nuova collaborazione targata Lazza e Sfera Ebbasta in Gigolò (#1) che si prende la vetta e scalza il duo estivo formato da Fred De Palma e Ana Mena con il brano Una volta ancora (#3; -2). A completare la top5 ci sono, in discesa,  Aya Nakamura e Capo Plaza con Pookie (#4; -1) e Tommaso Paradiso con Non avere paura (#5; -3).

Nella seconda parte della top10 sale ancora il nuovo singolo di Rocco Hunt, J-Ax e Boomdabash con Ti volevo dedicare (#6; -5) che viene seguito dalla crew Machete con il remix di Yoshi (#7; -3), Mahmood con Barrio (#9; -2) ed il buon debutto di Marco Mengoni con Duemila volte (#10).

Ci sono poi anche Benji e Fede con Dove e quando (#12; -4), Alfa con Cin cin (#14; -4) e Elodie e Marracash con Margarita (#18; -5) su cui chiude Tiziano Ferro con Accetto miracoli (#20; -4).

Le intere classifiche le trovate qui.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.