Cristina D'Avena svela gli ospiti dell'album "Duets"

Cristina D’Avena svela gli ospiti di “Duets”

Ecco i nomi dei sedici artisti e i titoli delle canzoni che saranno contenute nella raccolta di duetti sulle sigle dei cartoni animati in uscita il prossimo 10 novembre.

Dopo i rumors delle ultime ore arrivano notizie ufficiali, Cristina D’Avena ha finalmente svelato i nomi degli amici che hanno accettato di duettare con lei sulle note di alcune delle più celebri sigle incise di trentacinque anni di onorata carriera, che saranno contenute all’interno di “Duets – Tutti cantano Cristina”. Tra gli ospiti che ascolteremo nel disco, troviamo: J-Ax che canterà Pollon, Pollon combinaguai”, Giusy Ferreri in “Nanà supergirl”, Francesca Michelin sulle note de “L’incantevole Creamy”, Loredana Bertè in “Occhi di gatto”, Baby K duetterà in “Kiss me Licia”, Arisa in “Magica, magica Emi”, Annalisa sarà impegnata in “Mila e Shiro due cuori nella pallavolo”, Emma in “Jem”, Michele Bravi in “I Puffi sanno”, Elio canterà “Siamo fatti così”, i La Rua interpreteranno “E’ quasi magia, Johnny!”, Noemi eseguirà “Una spada per Lady Oscar”, Benji e Fede in “Che campioni Holly e Benji”Chiara si calerà nei panni di “Sailor Moon”, Ermal Meta rivisiterà “Piccoli problemi di cuore” e Alessio Bernabei chiuderà con “All’arrembaggio!”.

Tutte canzoni che sono state scritte da grandi autori del panorama musicale italiano, da Piero Cassano (storico chitarrista e fondatore dei Matia Bazar) a Franco Fasano (che ha composto alcuni dei più grandi successi di Fausto Leali “Io amo”, “Mi manchi” e “Ti lascerò”), passando per Augusto Martelli, Silvio Amato, Ninni Carucci, Giorgio Vanni, Max Longhi, Massimiliano Pani (figlio di Mina), fino alla fedelissima Alessandra Valeri Manera, fautrice e responsabile dell’indimenticata tv dei ragazzi anni ’80-’90. Non deve essere stato semplice selezionare solamente sedici canzoni, in un repertorio che ne vanta oltre settecentocinquanta, tra le escluse di lusso citiamo: “Memole dolce Memole”, “David Gnomo amico mio”, “Tazmania”, “Ti voglio bene Denver”, “Là sui monti con Annette”, “Georgie”, “Dolce Candy”, “Pollyanna”, “Vola mio mini pony”, “I ragazzi della Senna”, “Prendi il mondo e vai”, “Sandy dai mille colori”, “Il libro della giungla”, “Niente paura c’è Alfred!”, “Conte Dacula”, “Brividi e polvere per Pellerossa”, “Alvin rock’n’roll”, “Siamo quelli di Beverly Hills”, “Scuola di polizia”, “Il mistero della pietra azzurra”, “Batman”, “Robin Hood”, “D’Artagnan e i moschettieri del re”, “Principe Valiant”, “Papà Gambalunga”, “Cantiamo insieme”, “Chiudi gli occhi e sogna”, “Un fiocco per sognare, un fiocco per cambiare”, “E’ un po’ magia per Terry e Meggie”, “Una porta socchiusa ai confini del sole”, “L’isola del tesoro”, “Rossana”, “Doraemon” e tante, tantissime altre. Il conto alla rovescia è ufficialmente cominciato per quello che, di fatto, possiamo considerare come uno degli album più attesi di questa fine dell’anno.

Duets | Tracklist

  1. Pollon, Pollon combinaguai (con J-Ax)
  2. Nanà supergirl (con Giusy Ferreri)
  3. L’incantevole Creamy (con Francesca Michielin)
  4. Occhi di gatto (con Loredana Bertè)
  5. Kiss me Licia (con Baby K)
  6. Magica, magica Emi (con Arisa)
  7. Mila e Shiro due cuori nella pallavolo (con Annalisa)
  8. Jem (con Emma)
  9. I Puffi sanno (con Michele Bravi)
  10. Siamo fatti così (con Elio)
  11. E’ quasi magia, Johnny! (con La Rua)
  12. Una spada per Lady Oscar (con Noemi)
  13. Che campioni Holly e Benji (con Benji & Fede)
  14. Sailor Moon (con Chiara)
  15. Piccoli problemi di cuore (con Ermal Meta)
  16. All’arrembaggio! (con Alessio Bernabei)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *