Album Amarcord Unò-duè Daniele Silvestri

Album Amarcord: i dischi più belli da riascoltare

Dopo aver raccontato del suo omonimo album d’esordio, di Prima di essere un uomo e di Occhi da orientale, torniamo a parlare di un altro importante tassello discografico di Daniele Silvestri, vale a dire “Unò-duè”, il suo quinto lavoro in studio rilasciato l’8 marzo del 2002.

A vent’anni esatti dalla sua prima pubblicazione, l’album risuona contemporaneo ed illuminante, grazie alla presenza di brani che mettono in risalto la poetica e l’evoluzione del cantautore romano, a sette anni di distanza dal suo debutto ufficiale.

Ad aprire la scaletta è “Salirò”, canzone-simbolo della sua carriera, presentata nel corso della 52esima edizione del Festival di Sanremo e classificatasi inspiegabilmente al quattordicesimo posto. Nonostante il risultato ottenuto in riviera, il singolo ha poi ottenuto un enorme successo commerciale.

Tra gli altri estratti dal forte appeal radiofonico, ricordiamo “Sempre di domenica” e “Il mio nemico”, ma anche tracce rimaste impresse nella memoria del pubblico dell’artista, pensiamo ad esempio a “Manifesto” oppure alla splendida e struggente chiusura con “Di padre in figlio”.

Di fatto, “Unò-duè” è un disco maturo quanto originale, che riflette un vissuto condivisibile grazie all’utilizzo di liriche quotidiane ed estremamente comprensibili. Daniele Silvestri attinge dalla calma e dalla caoticità di un momento storico in piena trasformazione, fotografato con grande maestria.

Acquista qui l’album |

Unò-duè | Tracklist e stelline

  1. Salirò ★★★★★
    (Daniele Silvestri)
  2. Il mio nemico ★★★★★
    (Daniele Silvestri)
  3. L’autostrada ★★★☆☆
    (Daniele Silvestri)
  4. Sempre di domenica ★★★★★
    (Daniele Silvestri)
  5. Dipendenza ★★★☆☆
    (Daniele Silvestri)
  6. Manifesto ★★★★★
    (Daniele Silvestri)
  7. 1.000 euro al mese ★★★☆☆
    (Daniele Silvestri)
  8. Il colore del mondo ★★★☆☆
    (Daniele Silvestri, Piero Monterisi, Emanuele Brignola, Maurizio Filardo)
  9. Mi interessa ★★★★☆
    (Daniele Silvestri)
  10. La classifica ★★★☆☆
    (Daniele Silvestri)
  11. Sabbia e sandali ★★★☆☆
    (Daniele Silvestri, Enzo Miceli)
  12. Unò-dué ★★★★☆
    (Daniele Silvestri, Maurizio Filardo)
  13. Di padre in figlio ★★★★☆
    (Daniele Silvestri)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.