Deddy

Ecco il testo del nuovo brano inedito del giovane cantante

Si intitola “Giove” il nuovo brano inedito di Deddy, in uscita venerdì 24 settembre. Il pezzo è contenuto in “Il cielo contromano su Giove“, nuova versione del suo primo album (di cui qui la nostra recensione) già certificato disco d’oro, in uscita il prossimo 8 ottobre per Warner Music. Da quella stessa data, Deddy girerà l’Italia in un instore tour in cui incontrerà i fan nelle principali città del nostro Paese.

Deddy - Il cielo contromano su Giove

Riguardo al brano racconta: “Passo tanto tempo a guardare lassù, e forse Giove è solo un’ode all’amore che è questa combinazione perfetta di satelliti tra il sapere di stare bene con se stessi, accettarsi e avere un’altra persona che è con te in ogni imperfezione, anche quando è stanca, anche nel difetto”.

Di seguito il testo del brano firmato da Alessandro La Cava e Yuri Salihi e prodotto da Francesco “Katoo” Catitti.

Giove | Testo

Scrivo sui muri che non ho il coraggio di, che non è facile parlarti
e i giorni passano a me sembra sempre lunedì
che non ci sei più tu a salvarmi

E questa stanza senza te sembra un diario vuoto
e mille pagine da scrivere, guardo una foto
e tra me, se chiudo gli occhi

Lo so che sei stanca
io lo capisco ti si legge in faccia

se resto fermo mentre vai di fretta
in macchina la radio è spenta serve silenzio ed arrivare a Giove
con le mie parole per farti capire
che non arrivo a dieci resto al nove mentre fuori piove io raccolgo briciole

E ho chiuso mostri nell’armadio che pensavo sì, fosse più facile parlarti
ma quei giorni restano incollati sempre lì
non fanno altro che fissarmi

E questa stanza senza te sembra un binario vuoto
e mentre gli altri ancora ridono scatto una foto
e tra me, se chiudo gli occhi

Lo so che sei stanca
io lo capisco ti si legge in faccia
se resto fermo mentre vai di fretta
in macchina la radio è spenta serve silenzio ed arrivare a Giove

con le mie parole per farti capire
che non arrivo a dieci resto al nove mentre fuori piove io raccolgo briciole

Giove, Giove
arrivare fino a te è come trovare le parole
piove, piove
piove, piove qui

Lo so che sei stanca
io lo capisco ti si legge in faccia
se resto fermo mentre vai di fretta
in macchina la radio è spenta sere silenzio ed arrivare a Giove
con le mie parole per farti capire
che non arrivo a dieci resto al nove mentre fuori piove io raccolgo briciole

The following two tabs change content below.

Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

By Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.