Deddy Il cielo contromano

Il testo del nuovo singolo radiofonico del giovane interprete

Dopo aver pubblicato lo scorso ottobre “Il cielo contromano su Giove” (di cui qui la nostra recensione), Deddy torna in radio con un nuovo estratto.

Deddy - Il cielo contromano su Giove

E’ arrivato, infatti, venerdì 17 novembre, in tutte le radio, “Mentre ti spoglio“, un brano contenuto nell’ultimo album e scritto interamente da Giordana Angi e prodotto da Cesare Chiodo. Di seguito il testo del brano.

Mentre ti spoglio | Testo

E’ tardi e sono di ritorno
in questa vita ormai sei il mio buongiorno
tu sei il mio ritorno, il mio ritorno
sei colore, sei passione
e mentre ti chiamo sento che ti amo
vieni a vivere con me
e mentre ti chiamo sento che ti amo
niente sarà uguale a te

Nella mia anima c’è un taglio
e in principio io ti giuro sarà stato uno sbaglio
ci hanno diviso, siamo due persone
ma in fondo siamo solo un’anima e mentre ti spoglio

Io te lo dimostro mentre ti spoglio
sento il tuo corpo e ti riconosco
sei tu, sei tu, sei tu
il pezzo che mi manca
per sentirmi a posto e mentre ti spoglio
ti riconosco, sento il tuo corpo e mi sento a posto
sei tu, sei tu, sei tu
il posto in cui abitare, il tempo in cui morire

Le notti passate a chiacchierare
le litigate fatte per delle stronzate
in ogni parola, in ogni dettaglio
c’è sempre il ritratto della parola ti amo

Nella mia anima c’è un taglio
e in principio io ti giuro sarà stato uno sbaglio
ci hanno diviso, siamo due persone
ma in fondo siamo solo un’anima e mentre ti spoglio

Io te lo dimostro mentre ti spoglio
sento il tuo corpo e mi riconosco
sei tu, sei tu, sei tu
il pezzo che mi manca
per sentirmi a posto e mentre ti spoglio
ti riconosco, sento il tuo corpo e mi sento a posto
sei tu, sei tu, sei tu
il posto in cui abitare, il tempo in cui morire

Amore non sarai uno sbaglio mai
se guardo coi tuoi occhi non mi stancherei mai
di toccarti come sai, di amarmi come fai
a non capire adesso

Io te lo dimostro mentre ti spoglio
sento il tuo corpo e ti riconosco
sei tu, sei tu, sei tu
il pezzo che mi manca
per sentirmi a posto e mentre ti spoglio
ti riconosco, sento il tuo corpo e mi sento a posto
sei tu, sei tu, sei tu
il posto in cui abitare, il tempo in cui morire

The following two tabs change content below.

Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

By Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.