Deddy

Recensione della riedizione dell’album di debutto del giovane cantante

Sette nuove canzoni per raccontare il proseguo del cammino di Deddy. E’ questo il sottofondo de Il cielo contromano su Giove, la speciale e ricca riedizione del progetto discografico d’inediti che il giovane cantante torinese aveva pubblicato lo scorso 14 maggio. “Il cielo contromano” (qui la nostra recensione), dunque, riprende il proprio cammino uscendo in una nuova versione per Warner Music Italy dall’8 ottobre 2021. Sette nuove canzoni che, unite alle sette dell’EP pubblicato nel post-Amici, di fatto completano il racconto di questo giovane nuovo cantante.

Le nuove canzoni |

Questa nuova parte di percorso ha preso origine da una dicotomia che, di fatto, riprende anche la situazione della musica leggera italiana d’oggi. Da una parte c’è l’estiva Pensa a te in cui il marchio di Rocco Hunt nella scrittura si avverte senza fatica identificando quel ritmo latino e reggae che tante hit ha originato per sè e per altri artisti. Dall’altra parte c’è quella Giove che, malgrado un arrangiamento che strizza l’occhio alla componente elettronica, punta a proporsi con un impianto più italico e melodico per il racconto di un sentimento interiore e profondo.

Deddy

Anche la parte restante della tracklist riflette questa doppia componente musicale. E così da una parte si colloca la delicatissima Mentre ti spoglio che, se nelle strofe ben si adatta alla personalità e alla vocalità di Deddy, nell’inciso porta indelebile il marchio di Giordana Angi che ne cura la scrittura e che non si fatica ad immaginare in questo brano con il suo timbro graffiante. Dall’altra parte si collocano tracce più spensierate e sonoramente accattivanti come Piccoli brividi, condita da tastiere anni ’80, e Tu non passi mai.

Più tradizionalmente costruite sono Occhi verdi, che comunque utilizza una costruzione sintetica per l’apertura del ritornello, e Cenere, in cui la collaborazione con Nisba non distoglie il focus da una dimensione più melodica nel cantato di Deddy che s’incarica del ritornello lasciando al proprio ospite il peso delle strofe.

In conclusione |

Deddy - Il cielo contromano su Giove

Per Il cielo contromano su Giove Deddy si è concentrato a mantenere intatta la propria cifra stilistica ribadendo, sostanzialmente, quanto già messo in mostra con la prima edizione del suo disco d’esordio. Il suo è un pop italico in tutto e per tutto. Lo è nella dicotomia tra tradizione ed avanguardia come anche nella scrittura dedita soprattutto al racconto amoroso. A volte le canzoni ci sono, altre risultano troppo fiacche o prevedibili. Il compito principale per il dopo ‘Il cielo contromano su Giove’ sarà per Deddy quello di lavorare sulla propria personalità. Non basteranno le canzoni giuste per confermarsi. Occorrerà, piuttosto, trovare una chiave di lettura personale tanto nel suono quanto nell’interpretazione vocale che, non potendo contare su di una timbrica troppo incisiva o particolare, dovrà, per forza di cose, rendersi unica ricorrendo ad altri strumenti. Per ora si parla ancora di un disco d’esordio ma il mercato corre veloce e bisogna starci al passo.

Migliori tracce | Mentre ti spoglio / Il cielo contromano

Voto complessivo | 6.3/10

Acquista qui l’album |

Il cielo contromano su Giove | Tracklist e stelline

  1. Giove ★★★★★★½☆☆☆
    [Alessandro La Cava, Yuri Salihi]
  2. Pensa a te ★★★★★★½☆☆☆
    [Rocco Hunt, Valerio Passeri – Rocco Hunt, Flavio De Carolis, Tom Beaver, Valerio Passeri]
  3. Mentre ti spoglio ★★★★★★★½☆☆
    [Giordana Angi]
  4. Occhi verdi ★★★★★★½☆☆
    [Deddy, Alessandro La Cava]
  5. Tu non passi mai ★★★★★★☆☆☆☆
    [Matteo Mobrici, Danti, Michele Canova Iorfida]
  6. Cenere feat. Nisba ★★★★★★½☆☆
    [Deddy, Nisba]
  7. Piccoli brividi ★★★★★★☆☆
    [Gianclaudia Franchini, Valeria Palmitessa, Viviana Colombo]
  8. La prima estate ★★★★★½☆☆
    [Roberto Casalino – Niccolò Verrienti, Roberto Casalino]
  9. Il cielo contromano ★★★★★★★☆
    [Alessio Nelli, Leonardo Zaccaria, Michele Canova Iorfida, Vincenzo Colella]
  10. 0 passi ★★★★★½☆☆
    [Deddy, Giordana Angi, Elisa Angi, Zef]
  11. Ancora in due ★★★★★½☆☆
    [Alessandro La Cava]
  12. Come mai ★★★★½☆☆
    [Deddy]
  13. Parole a caso ★★★★★★★
    [Deddy, Alessio Nelli, Leonardo Zaccaria, Michele Canova Iorfida, Vincenzo Colella]
  14. Buonanotte ★★★★☆
    [Deddy]
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.