Ditonellapiaga e Rettore - Sanremo 2022

Le dichiarazioni salienti della conferenza stampa di presentazione

Ditonellapiaga e Rettore, una delle coppie più stravaganti di quest’edizione del Festival, sono in gara con il brano Chimica. Per la giovane cantautrice romana si tratta del debutto assoluto alla kermesse, dopo una serie di pubblicazioni che hanno riscosso consensi all’unanimità, compreso l’album Camouflage che uscirà anche in versione fisica, mentre per la Rettore si tratta di un importante ritorno a distanza di 28 anni dalla sua ultima partecipazione con “Di notte specialmente”. Ecco cosa ci hanno raccontato le due artiste in conferenza stampa:

“La nostra collaborazione è nata lo scorso ottobre e non finirà più. – Inizia la Rettore – Ormai siamo migliori amiche. Ci sentiremo ancora, io non posso stare senza di lei, e lei? Beh spero lo stesso. Margherita è una ragazza molto sensibile e giudiziosa, una vera coccolona”. “Anche io ormai non posso stare senza Donatella – prosegue Ditonellapiaga – Donatella è veramente punk… incredibile! Se dovessimo votare noi? La Rappresentate di Lista, facile!”.

Sulla canzone e sull’esibizione di ieri: “la canzone è nata insieme senza pensare al Festival inizialmente, poi è arrivato e ci è sembrata l’occasione perfetta. Podio? Il nostro lo abbiamo fatto, siamo già super felici di come sia andata ieri. Stiamo sentendo l’amore della gente. Il nostro obbiettivo è sempre stato quello di divertirci. Quasi tutto quello che avete visto sul palco è stato improvvisato lì, ci piace farci prendere dal momento”.

A chi chiede di un presunto litigio nei giorni scorsi: “litigio? Ma che litigio? Anzi… (improvvisano una discussione ridendo)… ora avete il video fatene buon uso. Scherzi a parte – riprende Ditonellapiaga – tra noi c’è grande rispetto in primis, e poi tanta simpatia. Il pezzo non è dedicato a un tipo pubblico in particolare, anzi, ci piace pensare che chiunque possa cantarlo: giovani, anziani, bambini… è bello così”.

“Sono rimasta sorpresa in positivo dal Festival – prosegue la Rettore – trovo che Amadeus abbia messo su un cast molto bello e vario. Il clima qua è incredibile, mi piace molto la condivisione che si crea tra i vari artisti. Personalmente, a parte un paio, sono riuscita a parlare davvero con tutti”. 

“Il videoclip è all’insegna dell’ironia. – conclude Ditonellapiaga – Volevamo qualcosa di buffo, che potesse mettere allegria alla gente. Per realizzarlo ci siamo divertite come matte anche grazie agli attori coinvolti”.

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.