La cantautrice friulana ha iniziato i preparativi per il nuovo progetto

Dopo due anni passati in vetta ad ogni classifica grazie alla pubblicazione dell’album ‘Diari aperti’ (di cui qui la nostra recensione), Elisa è tornata a pensare al futuro e, dunque, a dedicarsi alla progettazione del suo prossimo progetto discografico che verrà nuovamente pubblicato e distribuito dalla major discografica Island Records per il gruppo Universal Music Italy con cui l’artista friulana ha firmato un contratto nel 2017 dopo l’esperienza ventennale con la Sugar Music di Caterina Caselli.

La voce di ‘Se piovesse il tuo nome’ negli ultimi giorni ha comunicato ai propri fan, tramite gli spazi social ufficiali, di aver iniziato ad ascoltare nuove canzoni: una dichiarazione che inequivocabilmente apre la strada all’avvio di un nuovo progetto discografico.

Nel corso delle prossime settimane la cantante sarà, dunque, ancora impegnata per reclutare brani di diversi autori da ascoltare e valutare ma anche per scrivere di suo pugno nuovissimi brani che, e questo è ancora tutto da scoprire, potrebbero confermare il percorso in lingua italiana intrapreso con forza con l’ultimo disco oppure tornare a rovesciare prepotentemente la proposta e, dunque, far ritorno, totalmente o anche solo in parte, all’inglese.

Ancora non c’è una data di uscita per il nuovo lavoro ma, probabilmente, occorrerà attendere il 2021 quando saranno trascorsi tre anni dal rilascio dell’album ‘Diari aperti’ che ha costituito un progetto particolarmente duraturo e fortunato per la voce di Monfalcone.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.