Elisa 2021

La cantante friulana è tornata con un nuovo singolo ma sta ultimando un doppio album d’inediti

Era già stato velatamente svelato ma con la pubblicazione di Seta, nuovo singolo inedito di Elisa, l’ipotesi si è trasformata in una conferma: la cantante friulana sta lavorando ad un doppio album d’inediti. La data di pubblicazione del progetto è fissata per il 2022. Il nuovo lavoro arriverà a tre anni e mezzo di distanza da “Diari aperti” (di cui qui la nostra recensione), progetto che ha raccolto numeri record sia nelle vendite che nei consensi.

Il nuovo album |

A raccontare qualche anticipazione del nuovo progetto discografico è stata la stessa Elisa. Il doppio album che uscirà nel corso del 2022 non ha ancora un titolo ma sarà composto da una parte in italiano e un’altra in inglese. Un ritorno, dunque, alla lingua anglosassone dopo che “Diari aperti” si era concentrato unicamente sull’italiano ad eccezione dell’EP “Secret diaries”.

Tra i titoli che comporranno la parte in italiano c’è ovviamente il singolo apripista “Seta” scritto con Davide Petrella e Dardust. Ci saranno, poi, “Non me ne pento” prodotta da Don Joe“Chi lo sa”, scritta con Franco126“Come sei veramente” che vanta la produzione di Michelangelo, “Quando arriva la notte” di Mace e Venerus e “A tempo perso”. Ci saranno, poi, produzioni di Andy Sixpm, Marz e Zef. La parte in inglese, invece, è stata curata più direttamente dalla stessa Elisa e avrà tra le tracce “Drink to me” dedicata alla storia di una migrante, “Set the tone”, “Fuckin’ believers” “Show’s rolling”. Non un vero e proprio filo conduttore: ci sono atmosfere black, anni ’80, urbane e pop. Non mancheranno, poi, i duetti, ancora in via di lavorazione.

Il ritorno a Sanremo |

Sulla chiacchierata possibilità di un ritorno alla gara del Festival di Sanremo 2022 (ne abbiamo parlato anche noi qui) Elisa ha raccontato: “Amadeus mi ha invitata”. Nulla, però, si può ancora confermare. Per ora rimangono solo le dichiarazioni di Jacopo Pesce a IlMessaggero.it, discografico di Island, che ha chiosato dicendo: “Stiamo capendo. Sanremo si concentra su un solo pezzo, noi abbiamo tra le mani un progetto gigante”. L’impressione è che ormai sia certa la sua presenza e, aggiungiamo noi, da solista e non in duetto come si era inizialmente mormorato.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.