Svelati i nuovi progetti discografici della salentina

Sarà Mondiale il titolo del nuovo singolo radiofonico inedito di Emma che così torna in rotazione nell’airplay italiano dopo i 3 singoli estratti dall’album Essere qui (di cui qui trovate la nostra recensione).

Emma - MondialeIl nuovo brano sarà disponibile per le radio italiane, il digital download e lo streaming a partire dal prossimo venerdì 2 novembre 2018 anticipando, di fatto, i nuovi progetti discografici della cantante salentina che, sicuramente, prima della partenza della nuova tranche live del suo tour (qui tutte le date) pubblicherà una nuova edizione dell’ultimo disco d’inediti.

«“C’è una parola potentissima che ci fa tremare.. la chiamano amore”. Le parole di Colapesce, di Matteo Mobrici e Federico Nardelli – racconta Emma rispetto al nuovo brano – sono state un pugno nello stomaco, non ho avuto nessun dubbio quando ho sentito questa canzone d’amore 3.0, figlia di questi tempi moderni. Le “strategie” e la voglia di cambiarci a vicenda per amare con meno rischi possibili e per non farci spezzare il cuore. Romantica e struggente un po’ come me, ma stavolta il mio cuore è un palloncino ed è pronto a prendere il volo… libero e rosso come non lo era da tempo».

Il nuovo brano, dunque, non è quello che tutti si aspettavano scritto per lei da Vasco Rossi (qui tutti i rumors raccolti) ma porta le firme di tre autentici ottimi autori d’oggi: ColapesceMatteo Mobrici dei Canova e Federico Nardelli.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.