Emma riceve un brano firmato da Vasco Rossi e Gaetano Curreri

Tutti i dettagli svelati dal 13 agosto

Chi fosse la destinataria del nuovo misterioso brano firmato da Vasco Rossi Gaetano Curreri sul finire dello scorso anno è stato per tutti questi mesi il giallo principe dello scenario musicale italiano.

Quando il rocker di Zocca ed il leader degli Stadio avevano dato la notizia sui social di aver completato la scrittura di un brano da regalare ad una “nuova amica” tantissimi erano i rumors che si erano via via susseguiti a proposito del famoso nome che avrebbe ricevuto in dono un pezzo così speciale (qui per recuperare la notizia).

Fin da subito il nome di Emma era balzato in cima alla lista dei nomi più chiacchierati ma la pubblicazione dell’ultima riedizione di Essere qui – Boom Edition (di cui qui la nostra recensione) aveva, in qualche modo, smentito ogni possibile collaborazione tra i due artisti, almeno per il momento.

In realtà, la cantante salentina un brano da Vasco e Curreri l’ha realmente ricevuto e sarà, probabilmente, il pezzo scelto per inaugurare il nuovo progetto discografico, quello che festeggerà i suoi primi dieci anni di carriera (qui tutte le notizie a riguardo). Al momento non si conoscono altri dettagli in proposito ma, ciò che è certo, è che il prossimo 13 agosto, per mezzo di TV Sorrisi e Canzoni, la cantante svelerà finalmente tutte le sue carte a proposito di questo sogno che per lei sembra essersi realizzato.

Nel corso degli anni Vasco Rossi e Gaetano Curreri hanno a più riprese ricoperto il ruolo di autori per importanti e giovani voci femminili del nostro panorama discografico siglando, di volta in volta, continui successi. Nel 1999 i due artisti firmarono per Irene Grandi il successo de La tua ragazza sempre, seguita, nel 2003, dalla hit Prima di partire per un lungo viaggio. Nel 1997, in occasione del Festival di Sanremo, la loro penna fu al servizio di Patty Pravo per il brano …E dimmi che non vuoi morire rinnovando poi la collaborazione per altri brani negli anni seguenti. Nel 2011 fu Noemi ad interpretare la loro Vuoto a perdere mentre, nel 2004, Laura Pausini fece sua Benedetta passione.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.