Una voce per San Marino

Una serie di big italici (e non) in corsa per rappresentare San Marino al prossimo Eurovision

E’ molto probabile che l’Italia possa avere non soltanto una ma ben due proposte musicali propri alla prossima edizione dell’Eurovision Song Contest 2022. La più importante manifestazione canora europea avrà luogo il prossimo mese di maggio a Torino in conseguenza della vittoria dei Maneskin della passata annata. Ma se Mahmood Blanco hanno già ufficializzato la loro partecipazione in seguito alla vittoria del Festival di Sanremo 2022 con Brividi, altre sorprese sono attese a giorni.

E’ di stamattina l’annuncio che San Marino sceglierà il proprio rappresentante tra un insieme di proposte che comprende anche alcuni esponenti di spicco della nostra musica. Nel circuito big del nuovo concorso per scegliere il rappresentante eurovisivo di San Marino ci sono, infatti, diverse conoscenze italiche. Dall’ultimo Festival di Sanremo primeggia, a sorpresa, il nome di Achille Lauro. A lui si aggiungono, poi, una colonna della musica italiana che è stata famosa in tutt’Europa come Ivana Spagna e le più giovani realtà di Valerio Scanu, Blind, Matteo FaustiniFrancesco Monte. Presenti, poi, anche il tio formato da Tony Cicco, Alberto Fortis e Deshedeus, il duo Burak Yeter e Alessandro Coli, Cristina Ramos e Fabry e Labiuse ft. Miodio.

L’artista che calcherà il palco di Torino con i colori di San Marino sarà scelto durante la finale del concorso Una Voce per San Marino, in programma il prossimo 19 febbraio alle 21.00 presso il Teatro Nuovo di Dogana, a San Marino.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.