Sangiovanni

Il giovane talento vicentino debutta al Festival di Sanremo con “Farfalle“, brano dal flow e dal ritmo accattivanti

Sonorità che fanno divertire e un bel flow per il debutto sanremese di Giovanni Pietro Damian, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Sangiovanni, in gara con “Farfalle”, canzone dalla produzione azzeccata e dal testo adatto alla giovanissima età dell’artista.

Uno dei fenomeni discografici del 2021 e finalista della fortunatissima ultima edizione di Amici, il talento vicentino ha dalla sua parte una scia positiva di successi, ma è pronto ad uscire dalla propria zona di comfort, portando sul palco dell’Ariston sonorità pop-dance.

Belli il ritornello, il gioco di fiati e il lavoro dietro la scelta dei synth, in un mix che a fatica tende a trattenerci incollati sulla sedia. Composto a quattro mani da Alessandro La Cava e Stefano Tognini, “Farfalle” è un concentrato di romanticismo e di spensieratezza.

«Non volano farfalle, non sto più nella pelle, ho perso le emozioni me le ritrovi tu?» canta e si domanda nell’inciso Sangiovanni, in quella che potrebbe essere per lui la prova del nove, un ulteriore trampolino di lancio per cercare di convincere anche il pubblico più adulto.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.