Gazzelle

Nuova musica ed un concerto-evento irrinunciabile

Sarà un 2023 stellare per Gazzelle che, nei prossimi mesi, avrà di che lavorare tra nuove canzoni ed un debutto live allo Stadio Olimpico di Roma. Ad annunciare queste importanti novità è stato lo stesso cantautore romano tramite i propri canali ufficiali nel corso delle ultime settimane.

La novità più importante è, ovviamente, quella del concerto-evento allo Stadio Olimpico di Roma che per Gazzelle rappresenta un vero e proprio punto d’arrivo. Lo show andrà in scena il prossimo 9 giugno 2023. Il live nella massima location romana sarà un unicum nel calendario del 2023 della voce di “Destri” (di cui qui la nostra recensione) che non verrà, poi, arricchito di ulteriori appuntamenti.

Gazzelle - Stadio Olimpico 2023

Il nuovo anno, tuttavia, dovrebbe portare anche nuova musica e nuove canzoni a Gazzelle e ai suoi numerosissimi fan. L’ultimo progetto discografico del cantautore, infatti, risale al febbraio del 2021. In quell’occasione venne pubblicato l’album “OK” successivamente ristampato in autunno con la versione “Ok un c***o”. Nel corso del 2022 la musica di Gazzelle si è sostanzialmente fermata limitandosi a due collaborazioni con Sick Luke e Tedua in “Notte scura” e con Night Skinny, Ernia, Mahmood e Rkomi in “Addio”.

Ancora non si conoscono i dettagli del ritorno discografico di Gazzelle. E’ tuttavia probabile che questo avvenga proprio nella prima parte del 2023 se non con un vero e proprio album d’inediti almeno con qualche singolo che possa promuovere e lanciare il concerto-evento estivo.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.