Ghemon 2021

Recensione del singolo del cantautore che torna a Sanremo a due anni dalla sua prima partecipazione

A due anni di distanza dalla precedente esperienza sanremese con il brano Rose viola, Ghemon è tornato sul palco più prestigioso d’Italia proponendo al pubblico una nuova parte di sé rappresentata da ‘Momento perfetto’. Il singolo sarà contenuto nel nuovo album di inediti dal titolo E vissero feriti e contenti, in uscita per Carosello Records il prossimo 19 marzo.

Tra un Sanremo e l’altro tante esperienze: un lavoro su se stesso per prima cosa e poi la pubblicazione dell’album ‘Scritto nelle stelle’, uscito in pieno lockdown e alcune collaborazioni con esponenti del mondo urban e pop italiano, tra cui Elodie, Mecna, Malika Ayane, Ginevra e Axos. ‘Momento perfetto’ è un brano che rappresenta al meglio tutte le anime musicali di Ghemon, denso di sfumature e di contaminazioni e perfetto per far risaltare la bella voce del cantante di Avellino.

Dal punto di vista musicale ‘Momento perfetto’ unisce soul, pop e rap, difficile da interpretare ma “gustoso” da eseguire per l’orchestra di Sanremo. Probabilmente non facile da digerire al primo ascolto, ma capace di crescere ascolto dopo ascolto in maniera esponenziale. Ghemon porta sul palco dell’Ariston la sua grinta e anche il tuo sorriso, riuscendo nell’intento di unire un testo denso di immagini nitide a una musica piena di colori.

Il testo inizia parlando di aspettative non del tutto raggiunte, ma pian piano trasforma il negativo in una visione nuova, che culmina con la frase “dicono sempre che è il turno degli altri, ma non mi sento secondo a nessuno, sono convinto che questa sia l’ora mia, il momento perfetto per me”. Ghemon è arrivato ad un punto della sua carriera dove sa benissimo chi è che chi vuole essere, senza la paura di non essere capito o di venire travisato. Il suo messaggio arriva perchè mediato da una comunicazione intelligente e non banale, frutto di anni e anni di ricerca.

Questo brano rappresenta l’ultimo passo verso una ricerca stilistica precisa che l’artista ha intrapreso senza negarsi la possibilità di cambiare e di passare da un genere all’altro mantenendo alta la propria credibilità. Partito dal rap e spostatosi poi verso direzioni inedite, Ghemon si dimostra nuovamente uno degli artisti più a fuoco della scena italiana.

Acquista qui il brano |

Momento perfetto | Testo

Avevo aspettative su chissà che risultati
Ma erano tranelli
E mi ritrovo con le mani nei capelli
Alle volte vorrei smettere
Non nego che m’intriga il pensiero di sparire,
L’idea di cambiare vita
Certe mattine che è ancora buio
Mi alzo ad orari quasi vietati
Non voglio più lavorare gratis
O che mi cambino i connotati
Se non avveri i tuoi desideri
Finisci a vivere di ricordi
Ma nel momento in cui te ne accorgi

Qualcun altro ha il tuo posto e i tuoi soldi
Ho aspettato in silenzio e con calma
Ma ora mi è venuta voglia di urlare
Sono convinto che questa sia
L’ora mia, il momento perfetto per me
Dicono sempre che è il turno degli altri
Ma non mi sento secondo a nessuno
Sono convinto che questa sia
L’ora mia, il momento perfetto per me
“Non ti ho sentito più ma dì, com’è fratello?
Tu puoi contare su di me e questo lo sai fratello!”
Ma quando poi sei senza chiave nel tuo inferno
Ti scopri figlio unico e sei chiuso dall’esterno

A te è rimasto il veleno
Ma lo sai come sono i serpenti
Se tu gli tendi la mano
Poi loro hanno affondato i denti
È andata ma se ci ripensi
Che razza di rischi ti sei preso?
Ed il fatto che non ti sei mai arreso
È un miracolo e va difeso

Ho aspettato in silenzio e con calma
Ma ora mi è venuta voglia di urlare
Sono convinto che questa sia
L’ora mia, il momento perfetto per me
Dicono sempre che è il turno degli altri
Ma non mi sento secondo a nessuno
Sono convinto che questa sia
L’ora mia, il momento perfetto per me
Non ho dubbi adesso
Dentro sento che è il mio momento

Per questo ora dirò all’universo
Che mi voglio giocare tutte le mie chance
Un flusso di energia mi attraversa
Mi sta mandando fuori di testa
Sto caricando l’aria di elettricità
Ho aspettato in silenzio e con calma
Ma ora mi è venuta voglia di urlare
Sono convinto che questa sia
L’ora mia, il momento perfetto per me
Dicono sempre che è il turno degli altri
Ma non mi sento secondo a nessuno
Sono convinto che questa sia
L’ora mia, il momento perfetto per me

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.