In radio dal 7 dicembre il nuovo estratto da “Pop Heart”, singolo che vanta un cameo di Eros Ramazzotti

POP HEART - GiorgiaL’esperimento migliore o per lo meno quello maggiormente riuscito, così potremmo definire la personale rivisitazione di Una storia importante, il nuovo singolo di Giorgia estratto dal suo primo disco di cover intitolato “Pop Heart” (qui la nostra recensione). Portato al successo da Eros Ramazzotti (scritto in coppia con Adelio Cogliati e musicato da Piero Cassano), il brano ha partecipato al Festival di Sanremo 1985, posizionandosi al sesto posto della classifica finale. L’interprete romana lo rispolvera alla sua maniera, donandogli una nuova vita a trentatré anni di distanza dalla sua prima pubblicazione. La versione funziona perché è diversa dall’originale, vestita da ballad e bonificata dalle forti sonorità anni ’80, impreziosita da affascinanti suggestioni alla “Gocce di memoria”.

Dopo aver lanciato Le tasche piene di sassi, Giorgia mette a segno un altro bel colpo, una scelta di cuore che riesce a portare avanti con eleganza, arricchita dai controcanti di Eros, presente nella seconda strofa con un piccolo cameo. Diciamolo subito, non è facile cantare cover, nemmeno per un’artista del suo calibro, perché il paragone con l’interprete originario è sempre dietro l’angolo e nasconde non poche insidie. In questo caso, la cantante romana riesce nel difficile compito di far dimenticare, per tutta la durata del brano, l’ingombrante personalità vocale di Ramazzotti, realizzando un qualcosa di completamente diverso e più nelle sue corde.

La sua innata raffinatezza l’ha già consegnata alla storia della musica leggera italiana, indipendentemente dalla direzione verso la quale proseguirà il suo discorso discografico, possiamo considerarla già nel mito e, di fatto, un’ugola che potrebbero invidiarci in qualsiasi altro Paese del mondo. “Una storia importante” è il manifesto di una carriera straordinaria, perché riassume gli elementi fondamentali che da sempre ingentiliscono il suo repertorio: grazia, armonia e dolcezza.

E’ proprio vero quel che si dice, Giorgia con la sua voce può cantare di tutto… poi, ovviamente, alcuni risultati possono essere migliori di altri, l’arrangiamento e la produzione finale giocano un ruolo fondamentale, ma ciò che è apprezzabile di “Pop Heart” è l’azzardo che l’ha spinta a selezionare liberamente la tracklist, senza optare per strade più comode o pezzi telefonati che potrebbero suonare ruffiani, scelte dettate dal gusto personale e dai sentimenti. Tutto questo si avverte ed è un bel segnale, soprattutto in un momento storico in cui le cose vengono fatte per dovere più che per necessità, è apprezzabile trovare artisti in grado di incarnare e cantare con estrema credibilità un sano e legittimo “pur di fare sempre a modo mio”.

Acquista qui il brano |

[amazon_link asins=’B07JCYDF24′ template=’ProductCarousel’ store=’recensiamomus-21′ marketplace=’IT’ link_id=’c470282e-fd47-11e8-9f75-5be561352cb3′]

Una storia importante | Lyrics Video

Una storia importante | Testo

Quante scuse ho inventato io
pur di fare sempre a modo mio
evitare così
una storia importante
non volevo così
ritrovarmi già grande
quanta gente ho incontrato io
quante storie quante compagnie
ma ora voglio di più
una storia importante
quello che sei tu
forse sei tu

Fermati un istante
parla chiaro
come non hai fatto mai
dimmi un po’ chi sei
non riesco a liberarmi
questa vita mi disturba sai
come ti vorrei, quanto ti vorrei

Apro le mie mani per riceverti
(ma un pensiero mi porta via)
mentre tu le chiudi per difenderti
(la tua paura è anche un po’ la mia)
forse noi dobbiamo ancora crescere
(forse è un alibi, è una bugia)
se ti cerco ti nascondi, poi ritorni

Fermati un istante
parla chiaro
metti gli occhi dentro i miei
come ti vorrei
non riesco a liberarmi
questa vita mi disturba sai
come ti vorrei, quanto ti vorrei
come ti vorrei, quanto ti vorrei

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.