Giorgia, vent’anni di “Girasole”

Album Amarcord: i dischi più belli da riascoltare

Tra le opere musicali che quest’anno compiono vent’anni affiora “Girasole”, quarto progetto discografico di Giorgia, rilasciato il 14 aprile del 1999. Reduce dal successo dei precedenti tre lavori in studio (“Giorgia” del 1994, “Come Thelma & Louise” del 1995 e “Mangio troppa cioccolata” del 1997), per l’interprete romana si tratta dell’album della maturità, un giusto compromesso tra il pop all’italiana e le sonorità soul americane.

Considerato ancora oggi uno dei suoi dischi più riusciti e apprezzati dal pubblico, in scaletta figurano undici inediti più una intro e la nuova versione de Il cielo in una stanza di Gino Paoli, personalizzata dalla Todrani che ne realizza una buona rivisitazione ma, diciamo, che le cover non sono proprio il suo forte, come dimostrato anche con l’ultimo progetto “Pop Heart”.

Ad aprire l’ascolto il reprise di “Ho voglia di ricominciare”, pezzo presente interamente nel suo precedente album, seguito dalla radiofonica ed estiva title track “Girasole”, brano-manifesto dell’intero lavoro e ritratto di una certa consapevole spensieratezza, composto a quattro mani con il Maestro Adriano Pennino, che si è occupato di tutti gli arrangiamenti.

Della stessa lunghezza d’onda anche “Io come te” ed “E’ la verità”, piacevoli e canticchiabili proprio come il secondo singolo estratto “Parlami d’amore”, firmata insieme alla compositrice statunitense Diane Warren, per la precisione la stessa autrice delle musiche di capolavori assoluti come “Because you loved me” di Céline Dion, “I don’t want to miss a thing degli Aerosmith, “There you’ll be” di Faith Hill e “Un-break my heart di Toni Braxton, “Can’t fight the moonlight” di LeAnn Rimes, Could I have this kiss Forever di Enrique Iglesias e Whitney Houston.

Tra le perle del disco troviamo due ballad: “Tradirefare” e “Se ci sei”, pezzi messi in risalto dai virtuosismi vocali dell’abile cantante romana che, per quanto concerne la tecnica, non ha rivali a livello nazionale. Ne sono una prova anche “Dicembre”, “Voglio solo te” e “Solo amore”, mentre appaiono meno a fuoco canzoni come “Dimmi che ci tieni” e “What is love”, troppo distanti dal resto dell’album, decisamente più vicine ed inclini a diverse future produzioni avanguardiste di Giorgia.

Girasole | Tracklist e stelline

  1. Ho voglia di ricominciare 
    (Intro)
  2. Girasole 
    (Giorgia, Adriano Pennino)
  3. Io come te
    (Giorgia, Adriano Pennino)
  4. Tradirefare 
    (Giorgia, Adriano Pennino)
  5. È la verità 
    (Alex Baroni, Giorgia, Adriano Pennino)
  6. Dicembre 
    (Giorgia, Adriano Pennino)
  7. Voglio solo te 
    (Giorgia)
  8. Parlami d’amore
    (Giorgia, Diane Warren)
  9. Dimmi che ci tieni 
    (Giorgia, Adriano Pennino)
  10. Solo amore 
    (Giorgia, Adriano Pennino)
  11. Se ci sei
    (Giorgia, Des’ree, Ashley Ingram)
  12. What is love 
    (Giorgia)
  13. Il cielo in una stanza 
    (Gino Paoli)

Acquista qui l’album |

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.