I 20 brani italiani più riprodotti su Spotify – Week 17 del 2019

Scopriamo insieme la consueta classifica settimanale dei 20 brani italiani più ascoltati su Spotify

Partendo dalla posizione #20 della classifica settimanale dei brani più ascoltati su Spotify troviamo Senza di me di Gemitaiz feat. Venerus e Franco126 mentre, invece, alla #19 si posiziona Wow di Post Malone. Alla #18 sale Posso di Carl Brave feat. Max Gazzè e alla #17 c’è una nuova entrata: il brano 2% di Guè Pequeno. Alla #16 troviamo 90min di Salmo.

Alla posizione numero #15 si piazza Hola (I say) di Marco Mengoni e Tom Walker mentre, invece, alla #14 scende anche La ragazza con il cuore di latta di Irama. Alla #13 scende leggermente Senza farlo apposta di Shade feat. Federica Carta, alla #12  Stamm Fort di Luche feat. Sfera Ebbasta e alla #11 sale Blu di Rkomi feat. Elisa.

Passando alla #10 sale anche I love you di Ghali seguita alla posizione numero #9 il brano Mon Cheri di Rkomi feat. Sfera Ebbasta. Alla posizione #8 sale Rondini al guinzaglio di Ultimo, alla #7 sale anche il brano La luna e la gatta di Takagi e Ketra feat. Tommaso Paradiso, Jovanotti e Calcutta mentre, alla posizione #6, si piazza I tuoi particolari di Ultimo.

Alla piazza numero #5 c’è Il cielo nella stanza di Salmo feat Nstasia e alla posizione #4 stabile Soldi di Mahmood. Questa settimana sul podio troviamo alla #3 posizione ancora Mademoiselle di Sfera Ebbasta, alla posizione #2 E’ sempre bello di Coez e rimane stabile alla posizione #1 Per un milione dei Boomdabash.

The following two tabs change content below.

Flavia Avenoso

Amante della musica, dei concerti e della transenna in prima fila. Vivo con le cuffiette nelle orecchie. Sempre con una valigia pronta alla ricerca di nuovi posti da scoprire. Leggermente shopaholic...

Flavia Avenoso

Amante della musica, dei concerti e della transenna in prima fila. Vivo con le cuffiette nelle orecchie. Sempre con una valigia pronta alla ricerca di nuovi posti da scoprire. Leggermente shopaholic...

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.