Le Vibrazioni

Nuovo singolo per la band di Francesco Sarcina

E’ in radio da venerdì 16 settembre 2022Rosa intenso“, il nuovo singolo de Le Vibrazioni. Il brano è il secondo estratto dall’EP “VI” dopo il brano d’apertura intitolato “Tantissimo“, con cui hanno partecipato alla 72esima edizione di Sanremo.

Rosa intenso” è accompagnato da un video che racconta la storia d’amore tra due donne. Una celebrazione della libertà sessuale del corpo femminile contro ogni tipo di pregiudizio e stereotipo: rappresenta l’accettazione del godimento come espressione personale e intima di sè stessi, senza nessuna vergogna.

Le Vibrazioni - Rosa intenso

L’intensità che si cela dietro l’apparente delicatezza“, queste sono le parole con cui descrive il brano Francesco Sàrcina che racconta: “Con questa canzone e con questo video vorrei semplicemente far capire quanto sia sempre stato per me naturale il concetto di amore e di rispetto per chiunque, a prescindere dal colore della pelle e dall’orientamento sessuale. Perché ciò che è veramente importante è il saper accordare e far suonare i nostri strumenti sensoriali in armonia. Non mi sono mai fatto la domanda se sia giusto o meno sostenere la comunità LGBT, perché non c’è mai stato il dubbio dell’assoluta normalità e convivenza nell’uguaglianza dei diritti umani e sociali. Per me esiste solo il principio di essere umano“.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.

By Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.