Stelle Forever Leo Pari

Recensione dell’ultimo singolo del cantautore

Leo Pari torna in radio e lo fa con il singolo ‘Forever’, disponibile in rotazione a partire dal 15 gennaio scorso come nuovo estratto dal suo ultimo album di inediti ‘Stelle Forever’ (qui la nostra recente intervista), pubblicato anch’esso il 15 gennaio per Neverending Mina/Artist First/Audioglobe. Il singolo segue i precedenti ‘Le donne sono come le stelle’ e ‘Lucchetti’ e viene accompagnato dal videoclip ufficiale diretto da Trilathera.

‘Forever’ è un bel brano pop che funziona grazie all’immediatezza del testo, tante frasi ispirate nelle strofe che trovano il loro senso finale nel ritornello. L’autore parla di una storia complicata e si sofferma particolarmente su dettagli apparentemente meno importanti. Si parla di viaggi, drink, leggings e vetri appannati, attingendo a quel tipo di linguaggio in perfetto stile indie pop 2.0 che oggi così tanto sta spopolando nelle classifiche. Leo Pari, in linea con le proposte precedenti e soprattutto con lo stile narrativo adottato nell’album, cerca l’orecchiabilità e la trova abbinando un testo diretto ad un tappeto musicale dal gusto squisitamente pop.

Il concetto di base che l’autore vuole comunicare e che risulta anche il fulcro del suo racconto è l’idea che il tempo, alla fine, sia un’entità impossibile da comprendere. Esistono momenti che sembrano durare all’infinito e attimi che passano in un istante: “un minuto per conoscersi, una sera per innamorarsi, un secondo per dividersi, tutta la vita per dimenticarsi”. Un concetto intenso che in poche parole ci mette davanti all’inesorabile escalation emotiva di una classica storia d’amore.

Stelle Forever Leo Pari

Leo Pari non è certamente l’ultimo arrivato, negli anni ha lavorato, sia come autore che come produttore, con numerosi nomi di spicco della musica pop e cantautorale italiana tra cui Simone Cristicchi, Francesco Renga, Elodie e Gazzelle. ‘Stelle forever’ è un disco maturo, con un’identità precisa e che rispecchia al meglio le idee del suo autore. Al suo interno è chiara la volontà di proseguire dal punto di vista narrativo con un’idea coerente e continua. Il linguaggio immediato e gli arrangiamenti pop non scontanti sono gli ingredienti più appariscenti anche di questo nuovo singolo dove il cantautore dimostra di saper come giocare con le parole, non cercando inutili ricami, ma puntando tutto sulla semplicità.

Acquista qui il brano |

Forever | Testo

Cade una stella, lascia una scia, forever
Nessun desiderio finché non vai via, forever
Chiamarci per nome così per scherzare, forever
I nostri viaggi, i drink, le cene, le telefonate
Tu sei il mio rifugio in mezzo a ‘sto niente, forever
Sei come il cappuccio della mia felpa in mezzo alla gente
Forever
Forever
Basta un minuto per conoscersi
Una sera per innamorarsi
Un secondo per dividersi
Tutta la vita per dimenticarsi
E ogni giorno, ogni notte, ogni attimo
Basta uno sguardo, un bacio gigante
Per ricordarmelo, per ricordartelo
Forever, oh-oh
Forever
Un paio di leggings, le dieci di sera, forever
Non è mai tardi, non mai una scesa, forever
Siamo due vetri appannati mentre fuori piove, forever
Ma tu con il dito ci disegni un cuore, forever
Basta un minuto per conoscersi
Una sera per innamorarsi
Un secondo per dividersi
Tutta la vita per dimenticarsi
E ogni giorno, ogni notte, ogni attimo
Basta un’abbraccio o una carezza
Per ricordarmelo, per ricordartelo
Forever, oh-oh
Forever
Ti sei chiesta perché
Ogni volta che noi ci baciamo io sento che
Che certe volte uno più uno può fare anche tre
Eh-eh
Basta una sera per innamorarci
Tutta la vita per dimenticarti
E ogni giorno, ogni notte, ogni attimo
Basta uno sguardo, un bacio gigante
Per ricordarmelo, per ricordartelo
Forever, oh-oh
Forever
Forever, oh-oh
Forever
Forever
The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.