L’appello della giurata dopo l’eliminazione di Ludovica

Ieri sera è andata in onda la seconda puntata del serale della diciottesima edizione di Amici di Maria de Filippi (qui le nostre pagelle) che ha visto eliminata la giovane Ludovica, cantante della squadra bianca, battuta al duello finale da Tish della squadra Blu.

Dopo qualche ora la puntata Loredana Bertè, unica giurata esterna di quest’edizione, ha manifestato apertamente il suo dissenso rispetto alla scelta dei professori di eliminare Ludovica. Ecco quanto dichiarato dalla cantautrice di Bagnara Calabra:

“Stiamo per affrontare la terza puntata ed è chiaro che durante la seconda puntata i professori hanno messo in pratica un sistema che è contro la qualità del canto. Se il metro di giudizio fosse stata la qualità artistica del canto i professori avrebbero dovuto far uscire, ben prima di Ludovica, uno come Jefeo.

Ludovica è intonata, quando canta esprime emozioni. Sa cantare! I professori invece premiano Jefeo per ben due volte dandogli un punto e poi non mandandolo a rischio eliminazione. Forse credono di accontentare i giovani, ma non capiscono niente perchè nella Trap c’è la qualità e Jefeo non porta qualità. Non basta essere moderni e cantare con i sistemi attuali che ti consentono anche di essere stonato, perchè invece per essere di qualità devi emozionare, devi raccontare, devi far venire la pelle d’oca. Lo si può fare anche con il genere Trap, purchè sia fatto bene. Non basta mettere una base, dire le parole a filastrocca e mettere effetti audio sulla voce.

Il pubblico non è scemo, sa riconoscere l’artista di qualità da quello che la qualità non ce l’ha. Jefeo la qualità non ce l’ha e i professori lo proteggono solo perchè credono o sperano di accattivarsi il pubblico giovane. Così facendo non tutelano il talento, ma tutelano loro stessi. Infatti, anche Vessicchio ha cercato di farli riflettere, pregandoli di ripensare al voto a favore di Jefeo, ma loro niente… hanno fatto vincere il talento di uno che canta come la voce del navigatore e affossano il talento vero.

Io sì ho mandato in sfida finale Ludovica, ma l’ho fatto serena perchè, a rigor di logica, avrebbe dovuto sfidarsi o con Alvis o con Jefeo e quindi per me Ludovica avrebbe dovuto essere facilmente ancora qui. I professori hanno protetto Jefeo mandando al macero il talento e io non ci sto!”.

La Bertè propone quindi una vera e propria rivoluzione del regolamento di quest’edizione del talent di Canale 5 e, coerentemente con quanto dichiarato anche in occasione della sua stessa partecipazione al Festival di Sanremo, reputa importante coinvolgere maggiormente (e, anzi, esclusivamente) il pubblico per mezzo del televoto.

Propongo una rivoluzione: credo talmente tanto in quello che sto dicendo che chiedo alla produzione di lasciarmi scommettere con il pubblico a casa. Chiedo ufficialmente alla produzione che la prima manche della prossima puntata sia giudicata esclusivamente dal pubblico a casa attraverso il televoto, terza prova inclusa. Ma Jefeo non deve esibirsi affatto, così dimostrerò che lui non porta proprio niente alla sua squadra, anzi è una zavorra. Quindi, se vinceranno i Blu, vorrà dire che avevo ragione io e chiederò che nella manche successiva i professori non possano votare più. Se invece vinceranno i Bianchi vorrà dire che io ho torto e quindi rivedrò le mie posizioni su Jefeo e, in accordo con il desiderio del pubblico, non lo metterò a rischio eliminazione. Va da sè che obbligatoriamente, seguendo quello che pensa il pubblico, mi troverò costretta a mettere a rischio Alberto che rappresenta l’esatto contrario di Jefeo, ovvero il bel canto per eccellenza, cosa che non avrei nessuna intenzione di fare“.

La proposta di Loredana Bertè sarà accettata? Lo scopriremo con tutta probabilità il prossimo sabato sera in diretta.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...
Un pensiero su “Loredana Bertè non ci sta e propone una rivoluzione al regolamento di ‘Amici 18’”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.