Follya

Il musicista rompe il silenzio sul ritorno dei suoi ex-compagni con il frontman Alessio Bernabei

Quelli che furono i Dear Jack sono rinati sotto il nome di Follya ma senza Lorenzo Cantarini solo da poche settimane. Il gruppo che si classificò al secondo posto nella tredicesima edizione di ‘Amici di Maria de Filippi’ spopolando, poi, tra il 2014 ed il 2015 era andato incontro a diversi cambi di formazione fino a scomparire dalle scene.

Il primo vero momento di svolta avvenne quando il 23 settembre 2015 il frontman Alessio Bernabei annunciò la propria uscita dal gruppo intraprendendo una carriera da solista. Le ragioni vennero individuate in diverse difficoltà di rapporto con gli altri membri della band. Bernabei venne inizialmente sostituito con Leiner Riflessi e, successivamente, da Lorenzo Cantarini, già chitarrista della formazione originale. Negli ultimi 4 anni, però, il gruppo sembrava essere sostanzialmente sparito dai radar. Il tutto fino alla sorprendente pubblicazione di Morto per te, singolo che ha sancito la reunion con Alessio Bernabei ed il conseguente abbandono della formazione da parte di Lorenzo Cantarini.

Proprio il musicista negli ultimi giorni ha scelto di intervenire sui propri social per augurare il meglio ai suoi ex compagni di gruppo. Lo ha fatto scrivendo: “È bello vedere tanto movimento intorno a me ed ai miei amici fraterni ex compagni di band. Negli scorsi anni abbiamo vissuto qualcosa di raro e prezioso, lo abbiamo condiviso con tantissime persone, tra cui voi, e mi fa bene sentire che i ricordi di quelle esperienze saranno nostri per sempre“.

Lorenzo, però, ha detto la sua anche sul suo ex-frontman: “Alessio è un bravo frontman ha talento e una voce inconfondibile. Gli voglio tuttora bene anche se non condividiamo più nulla ma in passato si sono manifestate delle divergenze e delle incompatibilità così grandi tra noi che tuttora non ci permettono di intraprendere un percorso artistico e professionale insieme.  Perciò alla domanda “perché Lorenzo non fa parte dei nuovi Dear Jack?”, la risposta completa è […] perché la presenza di Alessio esclude automaticamente quella di Lorenzo e non potrebbe essere altrimenti. Non ci sarebbe stato posto per me“.

Il post su Instagram |

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorenzo Cantarini (@lorenzocantarini_of)

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.