Album Amarcord Solo 2.0 di Marco Mengoni

Album Amarcord: i dischi più belli da riascoltare

Reduce dal successo dei due EP “Dove si vola” del 2009 e “Re matto” del 2010, Marco Mengoni torna sulla scena con il suo primo album ufficiale, intitolato “Solo 2.0”. Un disco di transizione, così potremmo definirlo, un progetto che rispetta le precedenti produzioni e che getta le basi per il futuro.

Ad accompagnare l’intero lavoro sono i singoli “Solo (Vuelta al ruedo)”, “Tanto il resto non cambia” e “Dall’interno”, di notevole e ottima fattura, sopra la media rispetto al resto dei brani presenti in scaletta, molti dei quali possiamo considerarli dei veri e propri riempitivi che non sono rimasti nel tempo.

Undici tracce unite tra loro da un unico filo conduttore, ovvero il tema della solitudine. Dal punto di vista musica, invece, la melodia lascia spazio a nuove e originali soluzioni sonore. Ad accompagnare l’artista nella scrittura ci sono Piero, Massimo e Stefano Calabrese e Stella Fabiani.

Tra gli ospiti presenti, spicca il nome di Neffa che firma “Un finale diverso”, mentre il cantautore scozzese Paolo Nutini (presente nei crediti con lo pseudonimo Glen Byrne) compone “Mangialanima”, il cui adattamento in italiano è frutto della bella penna di Dente.

Il risultato? Un disco ritmato e animato, in cui la voce di Marco Mengoni ne esce come assoluta protagonista, sperimentando e snodandosi in tonalità inimmaginabili. All’ascolto la sensazione è quella di un progetto in crescita, la storia ci ha dimostrato che è stato esattamente così.

Acquista qui l’album |

Solo 2.0 | Tracklist e stelline

  1. Solo (Vuelta al ruedo) ★★★★★
    (Marco Mengoni, Stella Fabiani, Piero Massimo e Stefano Calabrese)
  2. Un gioco sporco ★★★☆☆
    (Marco Mengoni, Stella Fabiani, Piero Massimo e Stefano Calabrese)
  3. Tanto il resto cambia ★★★★★
    (Marco Mengoni, Stella Fabiani, Piero Massimo e Stefano Calabrese)
  4. Searching ★★★☆☆
    (Marco Mengoni, Stella Fabiani, Piero Calabrese, Eric James Daniel)
  5. Uranio 22 ★★★☆☆
    (Marco Mengoni, Stella Fabiani, Piero Massimo e Stefano Calabrese)
  6. Come ti senti ★★★☆☆
    (Marco Mengoni, Stella Fabiani, Piero Massimo e Stefano Calabrese)
  7. L’equilibrista ★★★☆☆
    (Marco Mengoni, Stella Fabiani, Piero Massimo e Stefano Calabrese)
  8. Mangialanima ★★★☆☆
    (Glen Byrne, Jim Duguid, John Frederik Fortis, Dente)
  9. Un finale diverso ★★★☆☆
    (Neffa)
  10. Tonight ★★★☆☆
    (Eric James Daniel)
  11. Dall’inferno ★★★★★
    (Marco Mengoni, Stella Fabiani, Piero Massimo e Stefano Calabrese)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.