Annunciato il nuovo album d’inediti

E’ un passo importante quello che Michele Bravi compirà il prossimo 20 marzo pubblicando il suo nuovissimo album d’inediti che porta per titolo Le geografia del buio.

Sarà importante perchè quello che arriva è il disco che fa seguito al terribile incidente automobilistico che ha costretto al silenzio non solo artistico ma soprattutto personale il giovane artista di Città di Castello nel corso dell’ultimo anno e mezzo e che ancora deve vedere concluso tutto il proprio procedimento giudiziario (qui i dettagli).

Quello che, dunque, arriverà tra circa un mese sarà l’album che segna il ritorno discografico del giovane cantautore e che lo farà rispettando i valori dell’intimità, dell’importanza delle parole e del silenzio nella vita di ciascuno. Per presentarlo al suo pubblico Michele ha raccontato sui propri social cosa l’ha spinto a produrre questo disco e quali saranno i suoi contenuti:

“Avere le parole per dire il caos non salva da niente ma almeno disegna il labirinto. “La geografia del buio” è un racconto attraverso la ferita del mondo. Una perdita di aderenza dal reale e il tuffo in un’oscurità che racchiude in sé la violenza della vita e riscopre nell’amore l’unica salvezza. Un amore che non combatte il male ma che aiuta a disegnarne la geografia“.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.