Nuovi singoli, settimana 10 del 2019: le pagelle dei nuovi brani di Biondo e Takagi & Ketra

Tutte le pagelle dei nuovi brani radiofonici

  • HEY SHAWTY – Biondo

Torna a fare quello che faceva fin dall’inizio Biondo che, in questo caso, perde ogni guizzo d’ispirazione. C’è la solita lei, le classiche feste frequentate da chiunque, i locali notturni ed i messaggi a cui nessuno risponderà. Il tutto ha la sola fortuna di sapersi chiudere in fretta e di lasciare ben poche tracce nella memoria. Ce ne siamo già scordati. Fortunatamente. VOTO: 4

  • DI CUORE – Cannella

Il ragazzo sa il fatto suo in fatto di scrittura melodica e pop. Qui gli manca, però, la giusta impronta vocale dove ha qualche fragilità di troppo. Il problema, poi, è il fatto che il rimando ad Ultimo, alla sua indole autorale e allo spirito interpretativo è davvero forte e palese. Bravo è bravo (soprattutto nella scrittura sincera e schietta) ma manca il guizzo davvero geniale e personale per riuscire a spiccare il volo e distinguersi. VOTO: 5.5

  • COME LACRIME NELLA PIOGGIA – Enrico Ruggieri

Torna solista e torna a farsi sentire nel modo più fedele possibile alla sua tradizione. Non stupisce e non impressiona per lo schema adottato dal brano che non è poi troppo “nuovo” all’interno del suo repertorio. Le chitarre si fanno sentire insieme ad una batteria decisamente pop-rock che gioca sulle sfumature scure di una voce sicura e rassicurante. Può piacere ma, di certo, non conquisterà chi non aveva conquistato prima d’ora.

  • MARE – Michele Merlo

Il ragazzo continua a lavorare positivamente sulla sua scrittura che sempre più si dirige nella direzione dell’indie-pop contemporaneo. La direzione sonora è quella delle produzioni più attuali influenzate anche dalle atmosfere british con le tastiere in primo piano ed una leggera tinta ritmica. Tutto molto bene ma il suo percorso è ancora in divenire: gli manca ancora il pezzo della vita per riuscire davvero ad emergere e farsi conoscere. VOTO: 6.5

  • LA LUNA E LA GATTA – Takagi e Ketra feat. Jovanotti, Calcutta, Tommaso Paradiso

E’ un trio strano ed inusuale quello a cui Takagi e Ketra si rivolgono questa volta prima di tutto perchè tutto al maschile e poi per la presenza di Jovanotti che di carriera ne ha parecchia in più (e di diverso tipo) rispetto agli altri due ospiti. In effetti il risultato si rivela molto più nelle corde di Paradiso (e di Calcutta) che di Lorenzo. La canzone, poi, come sempre si fa fischiettare con facilità e sarà l’ennesimo successo per la rotazione radiofonica che non aspetta qualche bel tormentone primaverile da spingere in alto nella rotazione. VOTO: 7

  • LOVE IS MADNESS – Thirty Seconds to Mars feat. Emma

L’accoppiata è di quelle parecchio strane ma, contemporaneamente, è una di quelle che sorprendono e funzionano curiosamente. Emma, in particolare, si adatta meravigliosamente al sound deciso ed internazionale dei Thirty Seconds to Mars che, in effetti, riescono benissimo a mantenere quel loro naturale spirito avanguardista che ultimamente guarda con attenzione verso elettronica e contaminazioni. Centrati. VOTO: 8

Acquista qui i brani |

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.