Il cantautore lombardo lo ha girato interamente da solo, affidandosi alla tecnologia della ‘Apple’

Gatto Panceri continua a stupire. Dopo aver pubblicato un intenso album di ben 19 inediti, dal titolo ‘Pelle d’oca e lividi’ (qui la nostra recensione) per l’etichetta ‘Hit Rainbow’ (distribuzione ‘Artist First’) di Roby Facchinetti dei Pooh e del produttore ed editore Athos Poma, arriva ora il video di ‘Bombay’, secondo singolo estratto dall’album per l’estate.

Pubblicato da pochi giorni su YouTube, l’originalissimo videoclip è destinato a non passare inosservato. Prodotto, girato e montato dallo stesso Gatto Panceri con il meglio della tecnologia Apple in circolazione – con cui il noto artista lombardo si è ‘spontaneamente gemellato’ per quest’occasione –  a partire dal telefonino sino alle ultime App per filmaker, il filmato proprio per questo è stato battezzato ‘Official App Video’.

Un risultato clamorosamente colorato, ritmato, divertente. Dice Panceri: “Vorrei con questo videoclip far sorridere, magari anche ridere ma con sentimento e gioia, inscenando una realtà aumentata tra sapori di avanguardia e cinema muto“.

Le comparse nel video sono, per così dire, ‘attori’ spontanei: amici veri, fan che hanno spedito a Gatto i loro filmati amatoriali e persone prese al volo in bar e supermercati. Continua Gatto: “La gente ha bisogno di realtà. Nel mio videoclip la mamma che allatta il suon neonato lo sta facendo veramente, e il panettiere che balla e canta con il pane in mano è davvero il mio panettiere abituale!”.

Ciò che colpisce – a primo occhio, è proprio il caso di dirlo – è la maestria del montaggio, la perfetta sincronia tra immagini e musica, la varietà dei personaggi che interpreta Gatto Panceri: e, soprattutto, il fatto che ha fatto tutto, ma tutto da solo col suo telefonino e relative App della ‘Apple’.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.