Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

CALABI: “Domani” è il regalo di Natale che Calabi ha deciso di fare ai propri fan. Dopo i singoli “Bella veramente“, “Il faro” e “Madeleine (perché non ridi mai)“, è il momento del nuovo brano, rilasciato in anteprima giovedì 19 dicembre.

GALEFFI: dopo “Cercasi amore“, è il momento di “America“, un brano descritto dal cantante “come uno dei brani a cui sono più affezionato, una canzone dove ho cercato di mettere il testo al servizio di un sound jazzy e melodico. Ho provato a distanziarmi con questa canzone dalle sonorità pop attuali, ho sperimentato allontanandomi anche da me stesso e spero di averlo fatto con classe. Nelle orecchie e nel cuore porto la scuola genovese di Paolo Conte e Gino Paoli e pur vedendoli come mostri sacri ho cercato di rubargli un briciolo di immortalità, regalandomi appunto una canzone sincera nel volto ed elegante nel vestito”.

MOLLA: “Superpizza” è il titolo del nuovo brano del cantautore Molla, pubblicato giovedì 19 dicembre. Una ballata romantica che ha l’obiettivo di rievocare un episodio importante, un po’ come quando capita di trovare nella tasca dei jeans, che non indossavi da anni, uno scontrino che ti ricorda il prezzo di un momento bellissimo.

PALOALTO: si intitola “22:58” il primissimo singolo del cantautore PaloAlto, nome d’arte di Alessandro Spada. Il brano racconta la fine di una storia d’amore dove “ci siamo fatti male, ci siamo voluti bene, ci siamo fatti fare da tutte quelle sere, ci siamo fatti male, ci siamo voluti bene, mai stati capaci a rimanere insieme”.

SXRRXWLAND: si intitola “Osso” il nuovo EP del trio dei Sxrrxwland. Il disco sancisce la fine del loro progetto in quanto hanno annunciato che sarà l’ultimo ad essere pubblicato con tale nome. Grazie al mio amico Matteo, ho scoperto e vi consiglio l’ascolto di uno dei loro brani più celebri, dal titolo “La famiglia tradizionale“. La canzone parla di un amore futuro tra persone cresciute all’interno di famiglie amorevoli dell’era digitale, tra depressioni, sogni da medio borghesi e sociopatie.

Ascolta la Playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

https://open.spotify.com/playlist/1guFw1ufEUSy4Hv19kfl0v

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Di Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.