Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

CORDE OBLIQUE & ANDREA CHIMENTI: il 3 aprile è uscito il nuovo album dei Corde Oblique, dal titolo “The moon is a dry bone“. Per presentarlo, è stato scelto “La strada” come singolo estratto, nato in collaborazione con Andrea Chimenti. Il brano è un viaggio nel ricordo di una vita da bambino a uomo e per il quale Riccardo Prencipe, leader della band, si è ispirato pensando alla vita e alla strada che si percorre nel ruolo di figlio prima e in quello di padre dopo.

FAST ANIMALS AND SLOW KIDS: “Come conchiglie” è il nuovo singolo della band perugina dei FASK. Un brano nato dall’istinto, dai ricordi e dalle sensazioni. Un vasetto con all’interno delle conchiglie raccolte anni prima da delle bambine, scaturisce ricordi e riflessioni che si tramutano presto in canzoni e parole. Una riflessione su come quelle conchiglie siano rimaste immutate nel tempo e su come queste siano una metafora di una corazza infrangibile che bisogna costruirsi davanti alle avversità della vita.

JO M: “Mi basta un po’ di sole” è il titolo dell’ultimo singolo del cantautore Jo M. Il brano vuole essere un’esortazione a guardare alle cose preziose che ci circondano perché, in fondo, mi basta diventare un po’ migliore, mi basta un po’ di sole con il tuo maglione, mi basta la quiete dopo la tempesta e mi basta questa dentro la testa.

LO STATO SOCIALE: la band bolognese ha pubblicato la propria canzone della quarantena dal titolo “AutocertifiCanzone“. Un brano nato per descrivere la quotidianità degli ultimi mesi dove si è arrivati ad immaginare di darsi appuntamento al reparto sanitario di un supermercato per ricordarci che il mondo non è ancora finito. Come canta Lodo nel brano, non sarà la fine e ne usciremo bene e se sarà la fine, ne usciremo insieme.

TAVO: dal 5 maggio è disponibile il nuovo ep di Francesco Taverna, in arte Tavo, dal titolo “Theia“. Il singolo di lancio è “Gange” che racconta il momento in cui una relazione finisce. Se per gli induisti hai vissuto solo a metà se almeno una volta nella vita non ti sei immerso nel Gange, per il cantante vale lo stesso se almeno una volta nella vita non hai pianto per amore. Tavo canta e ritaglia i contorni di una fotografia dove protagonista indiscussa è la sera, con il senso di solitudine e smarrimento che spesso la accompagnano.

Ascolta la nostra playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

https://open.spotify.com/playlist/1guFw1ufEUSy4Hv19kfl0v

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Di Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.