Pianeta Indie Recensiamo Musica

Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

FEDERICO FABI: “Al dente” è il titolo del singolo che segna il ritorno del cantautore romano Federico Fabi. Un brano che affronta con ironia tutti quei propositi che una persona di venticinque anni dovrebbe perseguire, anche se alla fine il tempo della canzone rimane costantemente al condizionale.

FRANCO126: dopo la collaborazione con Calcutta in “Blue jeans“, per Franco126 è il momento del nuovo singolo “Nessun perché“. Nel bel mezzo di una relazione, il protagonista cerca di immaginare cosa accadrebbe se la persona amata uscisse dalla sua vita all’improvviso. La domanda fatidica è: cosa rimarrebbe di lei? Forse solo un sorriso a rovescio nel fondo di un caffè.

ALIS MATA: fa il debutto nella nostra rubrica la cantautrice (e ricercatrice) Alis Mata. Il brano si intitola “Alice“, proprio come il suo vero nome, e rappresenta un vero e proprio invito ad essere se stessi, lasciandosi alle spalle le etichette che, a volte, la società ci impone. Prendiamo, dunque, l’aria del vento e lasciamo stare le parole.

MOBRICI: singolo d’esordio da solita per Matteo Mobrici, ex frontman dei Canova. Il brano “20 100” fa riferimento al cap postale di Milano, città che con i suoi Navigli, la Madonnina e la luna piena fa da sfondo alla storia raccontata da Mobrici.

ZERO ASSOLUTO: in questo 2021 tornano Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi, ovvero gli Zero Assoluto, con un nuovo brano scritto insieme a Gazzelle, con il quale avevano già duettato in “Fuori noi“. “Astronave” è una canzone che dà coraggio. Il racconto di una storia che finisce, e di una persona che se ne va. La fine di una storia porta con sé bagagli di stati d’animo, alcuni difficili, alcuni struggenti, a volte piacevoli, altri ancora liberatori.

Ascolta la nostra playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

By Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.