Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

GULINO: “Io non voglio prometterti più di quel che posso darti, ma voglio darti molto più di quello che t’aspetti” canta Giovanni Gulino, ex frontman dei Marta Sui Tubi, nel brano “Bambi” , estratto dall’album di debutto da solista “Un urlo gigante“. La canzone parla, dunque, dell’amore inteso come una dolcissima e quotidiana lotta alla ricerca di un equilibrio costantemente precario, guidata dalla volontà di migliorare se stessi e la propria relazione. Un sentimento da coltivare e curare con perseveranza e pazienza, senza mai dare nulla per scontato.

I SOGNI DI DICKENS: il 28 febbraio è stato rilasciato l’ep “Spettatori” della band de I Sogni di Dickens. “Crateri” è il brano che ne ha anticipato l’uscita e descrive la difficoltà di approcciarsi alla vita “normale” e alle altre persone. Tutti veniamo al mondo in maniera simile ma quello che ci caratterizza e differenzia davvero è il modo di affrontare la vita ogni giorno e il modo di integrarci gli uni con gli altri.

LEGNO: ritorna all’interno della nostra rubrica il misterioso duo toscano dei Legno. “Casa de Papel” è il titolo dell’ultimissimo singolo, pubblicato il 6 marzo su tutte le piattaforme digitali.  Con un chiaro riferimento alla nota serie tv con protagonisti Tokyo e Rio, la band canta di un rapporto di coppia con la consapevolezza che “è bello finché dura, anche se non è bello, è bello finché dura, anche se non lo è”.

FRAH QUINTALE: “Sorrido con tutti i denti perché è stato un periodo un po’ strano, per certi versi non tanto bello. Ho capito che la felicità è ciclica e che ogni momento del cazzo è una tappa obbligata per godersi davvero le cose quando tutto torna a posto. Ora ho un po’ di canzoni nuove da farvi sentire ma voglio andare con ordine”. Con queste parole scritte sui social, Frah Quintale è finalmente tornare con nuova musica; “Contento” non è solo il brano del suo ritorno ma anche un inno motivazionale a non arrendersi perché dopo ogni caduta ci sarà sempre il momento giusto per rialzarsi.

ZAMINGA: si intitola “Pyrex” il singolo di debutto di Samuele Zaminga, cantautore di origine reggine ma torinese d’adozione. Il brano parla della quotidianità dei ragazzi di oggi, tra la spesa a caso al Carrefour sotto casa e il gin tonic del venerdì sera con una vena di malinconia caratterizzata dai mille dubbi di un’intera generazione, dalla paura di invecchiare all’incapacità di tenere il mondo stretto. Il tutto con lo sfondo della giovane ragazza con la maglietta di Pyrex alla quale il cantante chiede “dimmi un po’ che tempo fa dentro di te in questi giorni ingombranti ad inseguire i fantasmi“.

Ascolta la Playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

https://open.spotify.com/playlist/1guFw1ufEUSy4Hv19kfl0v

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Di Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.