Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

EUGENIO IN VIA DI GIOIA & PINGUINI TATTICI NUCLEARI: in un clima di festa le due band indie pop italiane si sono incontrate ed hanno intonato una loro personale e scanzonata versione della celebre “Via con me“. Sperando in una loro futura collaborazione inedita, vi proponiamo l’ascolto della cover di Paolo Conte.

IMARA’: i fratelli Arminante tornano con un nuovo singolo dal titolo “Che cos’è l’amore” con il quale tentano di descrivere le diverse sfaccettature dell’amore. Dalla gioia al senso di libertà passando allo stupore perché in fondo “l’amore ci sorprenderà, si ubriaca e va un po’ dove vuole”.

LA ZERO: dopo l’esperienza di Sanremo Giovani con il brano “Nina è brava“, La Zero torna con un nuovo singolo dal titolo “San Lorenzo”. Di questa canzone, la cantautrice ha detto che “dedico San Lorenzo ai miei sogni, sogni proibiti, ai desideri in cui spero da quando sono bambina, alla libertà sfrenata, al fervore, all’entusiasmo, ai miei amici di sempre, all’amore senza schemi, all’irriverenza, ai ricordi, alla malinconia delle cose belle, ai tuffi nel vuoto, alla solitudine, alla fantasia, alle lacrime di felicità, alla speranza che mi ha salvato, mi slava e mi salverà sempre”.

NUVOLA: dopo il buon riscontro del singolo precedente “Cit.“, Nuvola torna con la nuova “Senza perdersi“. La canzone, un mix tra indie ed elettronica, è accompagnata da un videoclip live rilasciato il 7 agosto.

PIJI: il cantautore romano è tornato con il nuovo singolo “Misanthropy village“e vanta la collaborazione con il musicista Stefano Di Battista. A proposito del brano, Piji ha affermato che esso è “un inno dedicato a tutti coloro che un po’ scherzosamente si considerano “asociali” o più in generale a tutti coloro che galleggiano con difficoltà nella società di oggi. Ma nel Misanthropy Village la misantropia non è mai vista come odio, casomai come amore deluso nei confronti dell’umanità e soprattutto come difesa ironica contro la decadenza del vivere. Un rifugio”.

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Di Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.