“Più forte”, Dolcenera e l’innata capacità di reinventarsi – RECENSIONE

Disponibile da venerdì 15 marzo l’atteso inedito della cantautrice salentina, frutto di nuove ricerche

Cambia pelle Emanuela Trane, in arte Dolcenera, e lo fa con la tipica disinvoltura che contraddistingue ogni suo ritorno, dando ancora una volta sfogo al proprio ancestrale desiderio di sperimentazione, riuscendo nel difficile intento di aggiungere sempre qualcosa di differente al suo variopinto repertorio. “Più forte è il titolo di questo nuovo lavoro che segue l’ottima proposta estiva Un altro giorno sulla terra, seguendone le intenzioni e mantenendone intatto il carisma.  L’artista salentina sorprende per l’innovativa originalità che, sin dai tempi della vittoria tra le Nuove Proposte a Sanremo 2003, non ha mai smesso di stupire, mantenendo intatto il desiderio spasmodico di ricerca e l’innata capacità di reinventarsi, caratteristiche universalmente riconosciutele.

“Più forte” è una canzone d’amore, di quelle che non hanno pretese e che si lasciano ascoltare convincendo di primo acchito. Il nobile sentimento per antonomasia rappresentato in senso assoluto e totale, senza distinzioni di alcun tipo, riprendendo il concetto del “Siamo più forti del dolore ma soltanto l’amore è più forte di noi” su cui si basano le principali teorie di Osho.

Filosofia cantautorale? Sì, è ancora possibile, anzi, oggi è diventata davvero indispensabile, necessaria per permetterci di riprendere fiato in questa apnea nonsense del paradosso. “Rido e mi rendo conto che il nostro amore ci appartiene e ci urla addosso”, con questo spirito Dolcenera irrompe sulla scena musicale, consapevole del proprio talento non solo per quanto concerne la scrittura e il modo di interpretare ma, soprattutto, dal punto di vista della composizione musicale.

L’artista, infatti, ha prodotto e arrangiato il proprio pezzo, un valore aggiunto che nulla toglie alla catena di montaggio alla quale siamo abituati in discografia, ma che sottolinea le capacità di questa sorprendente e poliedrica musicista. Sonorità diverse a servizio di una canzone, influenze che provengono da più parti del mondo, dal Salento al Sud America, frutto di molteplici viaggi e di un atteggiamento rivoluzionario, quasi fuori contesto al giorno d’oggi. Ben vengano esperimenti di questo genere, in cui ritmica e fiati spazzano via plugin preconfezionati, tornando a dare valore e importanza alle intuizioni umane.

Acquista qui il brano |

Più forte | Video

Più forte | Testo

Più forte di noi
nemmeno il dolore
più forte di noi
soltanto amore

Che vada come vada
ne abbiam passate tante
va bene solo se restiamo insieme
fortuna ci sorride
insieme siam più belli
insieme siamo ancor più coraggiosi
insieme superiamo le paure
e le paure sono delle brutte bestie
insieme a giocare, insieme a lavorare
insieme a dare senso ad ogni sacrosanto giorno
insieme rido, piango e canto amore
ridi, piangi e canti
rido, piango e canto ancora
contemporaneamente rido e mi rendo conto
che il nostro amore ci appartiene e ci urla addosso
sempre più forte
più forte
più forte

Più forte di noi
nemmeno il dolore
più forte di noi
soltanto l’amore

Ricordi quella stanza
le lacrime sul viso
che abbiamo condiviso e poi tradito
la stupida speranza che tutto può cambiare
ma senza mai provarci abbastanza
insieme abbiamo visto tante cose
la babylon di una Miami invadente
insieme a lottare
insieme ad inventare
insieme a dare senso ad ogni sacrosanto giorno
insieme rido, piango e canto amore
ridi, piangi e canti
rido, piango e canto ancora
contemporaneamente rido e mi rendo conto
che il nostro amore ci appartiene e ci urla addosso
sempre più forte
più forte
più forte

Più forte di noi
nemmeno il dolore
più forte di noi
soltanto l’amore
più forte di…

No te preocupes de nada, mi vida
no te preocupes de nada, mi vida
no te preocupes de nada, mi vida
no te preocupes de nada

Più forte di noi
nemmeno il dolore
più forte di noi
soltanto l’amore
più forte di noi

(No te preocupes de nada, mi vida)
nemmeno il dolore
(no te preocupes de nada, mi vida)
più forte di noi
(no te preocupes de nada, mi vida)
soltanto l’amore

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.