Risponde Recensiamo Emergenti

La nostra rubrica dedicata agli emergenti che ci scrivono

Nel nostro appuntamento settimanale dedicato alla nuova musica italiana con Risponde Recensiamo diamo spazio a tutte le proposte che ogni settimana ci arrivano dagli artisti emergenti nostrani. Con il supporto della piattaforma internazionale di ‘Groover’ diamo modo ogni settimana ai giovani talenti che ci scrivono di ricevere un nostro feedback, di poterci contattare direttamente e di veder pubblicati nei nostri canali i loro brani (qui trovate spiegato esattamente come funziona).

Se anche tu vuoi proporci il tuo progetto e vuoi che sia pubblicato su ‘Risponde Recensiamo’ l’unico modo per farlo è cliccare sul banner qui sotto, inviarci il brano ed attendere, entro 7 giorni, il nostro feedback e la pubblicazione:

EX MARTE – Un giorno perfetto

Funziona benissimo questo pezzo che rievoca gli esperimenti più riusciti dell’attuale it-pop che, comunque, vuole rimanere legato ad una tradizione musicale italiana che pone particolare attenzione anche ad un suono reale e non artificiale. In questo senso il brano funziona, si lascia ascoltare con piacevolezza e testimonia una cura musicale non così abituale.

MICHELE BELLANO – Ci ho ripensato

E’ un buon pezzo it-pop che richiama la tradizione autoriale più intimista della nostra tradizione musicale ma che non rifiuta nemmeno l’apporto di una produzione attuale nei suoni e nell’arrangiamento. La vocalità appare troppo preponderante all’apertura e troppo poggiata nello sviluppo del brano fino a quando non cambia tonalità improvvisamente dando dinamica al tutto. Ed è proprio in quel momento che il brano si apre e funziona. Da rivedere, dunque, le scelte dell’arrangiamento vocale per anticipare quanto più possibile questa diversa modulazione.

PETER LAKE – Bonfire eyes

Il pop si fonde ad una produzione musicale che strizza l’occhio ai sintetizzatori e, in generale, a tutto il mondo ed il comparto elettronico. La scelta non stupisce per originalità ma il risultato è comunque gradevole e funzionale all’idea che si è scelto di perseguire. Ne esce un ascolto gradevole e coerente con la musica pop dell’oggi.

ROBERTO CILIA – Oltremale

Vuole essere un pezzo rock ed una voce ancor più rock. Per riuscirci esaspera tutte le modulazioni vocali per dar spessore e ruvidità ad una timbrica che, altrimenti, potrebbe essere molto più pulita. Se la scelta risulta funzionale al genere prescelto da un altro punto di vista risulta essere una forzatura non necessaria e troppo artificiosa. Il risultato comunque è un buon pezzo che, nel suo mondo, è sicuramente un ottimo episodio.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.