Risponde Recensiamo Emergenti

La nostra rubrica dedicata agli emergenti che ci scrivono

Nel nostro appuntamento settimanale dedicato alla nuova musica italiana con Risponde Recensiamo diamo spazio a tutte le proposte che ogni settimana ci arrivano dagli artisti emergenti nostrani. Con il supporto della piattaforma internazionale di ‘Groover’ diamo modo ogni settimana ai giovani talenti che ci scrivono di ricevere un nostro feedback, di poterci contattare direttamente e di veder pubblicati nei nostri canali i loro brani (qui trovate spiegato esattamente come funziona).

Se anche tu vuoi proporci il tuo progetto e vuoi che sia pubblicato su ‘Risponde Recensiamo’ l’unico modo per farlo è cliccare sul banner qui sotto, inviarci il brano ed attendere, entro 7 giorni, il nostro feedback e la pubblicazione:

ANDREA RANA – Mr.George: E’ un pezzo ricchissimo musicalmente grazie a molti spunti, strumenti impattanti ed un suono compatto. Convince meno il lato testuale e la vocalità dell’interprete che si spende su di una dimensione da chanson oggi non così frequente. Al contrario, l’arrangiamento si fa notare e risulta essere indiscutibilmente l’elemento sul quale ci si concentra ad un primo ascolto.

DOMINIC – Tempesta: Timbrica un po’ nasale che risulta piuttosto particolare nella propria emissione che a tratti incuriosisce, altre volte, invece, lascia poco convinti. Musicalmente il brano fa ampio utilizzo dei cori e delle doppie voci che sostengono la linea principale e colorano le armonie facilitando anche continui cambi melodici e di mood. L’impressione alla fine è proprio quella di un brano ricchissimo di idee e spunti che, messe tutte insieme, corrono il rischio di sembrare troppe tutte insieme. Gli spunti giusti ci sono, occorrerebbe selezionarli e svilupparli nella loro totalità.

PAPILON VINTAGE BAND – Influenze(r): Un pezzo suonato e divertito che vuole far ballare e far divertire al vecchio modo. Il suono è quello rock ‘n roll con delle sfumature che arrivano direttamente dal mondo swing per concedersi l’opportunità di riflettere in modo scherzoso (ma anche importante) su di una società che si lascia sempre più guidare e consigliare a proposito tutto. Forse anche decisamente troppo.

ZEDR – Il grande dittatore: Il concept del pezzo è sicuramente interessante e uno dei grandi temi sempre più frequentemente affrontati da quegli autori che guardano all’attualità e scelgono di raccontarla in musica. In questo caso il lato testuale ha sicuramente dalla sua una buona capacità narrativa che riesce ad arrivare coerentemente all’ascoltatore mentre, invece, più fragile risulta l’impianto melodico, non sempre così chiaro nelle proprie scelte e nelle direzioni che intende percorrere.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.