Risponde Recensiamo Emergenti

La nostra rubrica dedicata agli emergenti che ci scrivono

Nel nostro appuntamento settimanale dedicato alla nuova musica italiana con Risponde Recensiamo diamo spazio a tutte le proposte che ogni settimana ci arrivano dagli artisti emergenti nostrani. Con il supporto della piattaforma internazionale di ‘Groover’ diamo modo ogni settimana ai giovani talenti che ci scrivono di ricevere un nostro feedback, di poterci contattare direttamente e di veder pubblicati nei nostri canali i loro brani (qui trovate spiegato esattamente come funziona).

Se anche tu vuoi proporci il tuo progetto e vuoi che sia pubblicato su ‘Risponde Recensiamo’ l’unico modo per farlo è cliccare sul banner qui sotto, inviarci il brano ed attendere, entro 7 giorni, il nostro feedback e la pubblicazione:

NESSUN’ALTRA SARA’ COME ME – Elena Cataneo: E’ un’esperimento interessante che prova ad unire canto pop ed R&B al mondo più urban, rap e street. In questo il risultato è un tentativo che prova a rispondere all’oggi mantenendo l’amore per un passato musicale (e vocale) importante. Il risultato è gradevole e riuscito in quest’intento: lei è dotata di una bella ugola capace di farsi apprezzare, lui ci mette qualche barra interessante e porta a compimento la contaminazione. Può essere un percorso interessante che, però, va necessariamente portato più in profondità per dirsi davvero completo.

MONKEY SONG – Hum Hum: Un pezzo che si giova di un timbro vocale sabbiato che si dota di tanti diversi colori timbrici per esaltare il proprio racconto vocale. Ne esce un episodio pop che, in realtà, guarda anche ad un linguaggio espressivo più ricercato e internazionalmente sorprendente. A livello di dinamica sarebbe forse necessario un cambio di passo ad un certo punto per far davvero svoltare il brano.

TEMPORALE – La Ragione del 18 e Carlotta Ciampa: Se le strofe sembrano convincere poco a livello di scrittura, il ritornello suona credibile e spendibile anche nella dimensione radiofonica. La forma-duetto aggiunge poco al brano in sè se non qualche colore timbrico differente per riempire ulteriormente un arrangiamento pop-rock ben fatto.

RESPIRERO’ – Maldimarte: E’ un pezzo pop-rock che riempie l’arrangiamento con una ritmica presente fin da subito ed una voce che, invece, utilizza più tracce sovrapposte per riempire i vuoti e darsi spessore. Il risultato è quello di un pezzo gradevole all’ascolto, tradizionalmente scritto e cantato e ricercato nella costruzione testuale.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.