Risponde Recensiamo Emergenti

La nostra rubrica dedicata agli emergenti che ci scrivono

Nel nostro appuntamento settimanale dedicato alla nuova musica italiana con Risponde Recensiamo diamo spazio a tutte le proposte che ogni settimana ci arrivano dagli artisti emergenti nostrani. Con il supporto della piattaforma internazionale di ‘Groover’ diamo modo ogni settimana ai giovani talenti che ci scrivono di ricevere un nostro feedback, di poterci contattare direttamente e di veder pubblicati nei nostri canali i loro brani (qui trovate spiegato esattamente come funziona).

Se anche tu vuoi proporci il tuo progetto e vuoi che sia pubblicato su ‘Risponde Recensiamo’ l’unico modo per farlo è cliccare sul banner qui sotto, inviarci il brano ed attendere, entro 7 giorni, il nostro feedback e la pubblicazione:

FEMMINA (LA FORZA E’ FEMMINA) Giusy Signoretta: Una voce strutturata e consapevole di tutte le sue sfumature reggono una canzone che, forse, non è così incisiva come, invece, farebbe presagire lo spessore della vocalità e della cura dei suoni. Si parla di donne e di vita su di un arrangiamento curioso e ben confezionato. Manca, però, un guizzo per rendere il tutto più assimilabile dall’ascoltatore e non rischiare di rimanere troppo ancorati ad una narrativa pesante.

NEVER – Kiara Jones:Atmosfere internazionali che rievocano una certa idea di musica elettronica unendola alla tipica atmosfera da club e realizzandone un mix interessante e curioso. La voce sensuale e sfumata si adatta alla perfezione a questo tipo di mondo ed il risultato non può che far centro rispetto alle intenzioni da cui si era partiti.

CASA RANDOM – Luca V: E’ una forma-canzone piuttosto anomala che vuole richiamare il mondo rap ma che, in realtà, poco centra con quel tipo di riferimenti perchè, seppur le parole siano molte e ben cadenzate, la dinamica del canto si avvicina sensibilmente all’universo del pop nostrano condito con efficacia da un arrangiamento urban 2.0. Difficile da catalogare ma interessante da ascoltare anche se l’inciso meriterebbe una marcia in più per rimanere impresso.

L’INCANTO – Mon Matin d’Hiver:Un brano gradevole e piacevolmente leggero nella sua costruzione orchestrale in realtà complessa ed impegnata. Il canto in francese si adatta perfettamente alla dimensione scelta del mondo musicale a metà tra il pop ed il folk. Ne esce una canzone perfettamente godibile e con una struttura musicale che cattura e si fa ascoltare con piacevolezza senza risultare e suonare eccessiva o invasiva. E di questi tempi non è poco…

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.