Disponibile da venerdì 13 dicembre il nuovo singolo del rapper campano, in duetto con Neffa

Reduce dal grande successo radiofonico di Ti volevo dedicare, singolo realizzato in collaborazione con i Boomdabash e J-Ax, per Rocco Hunt è tempo di lanciare un nuovo estratto dal suo quarto album in studio Libertà, rilasciato lo scorso 30 agosto. Si intitola “Se tornerai” il brano designato, un pezzo che segna una nuova collaborazione del rapper campano assieme a Neffa, quattro anni dopo il precedente featuring intitolato “Se mi chiami”, contenuto all’interno del disco “SignorHunt”. Una canzone d’amore, il cui testo riflette sullo scorrere del tempo, sviscerando le pene e le magagne del nobile sentimento per antonomasia, sottovalutato e sopravvalutato a seconda dei punti di vista.

“Innamorarsi è fuori moda, nelle vetrine hanno abbassato i prezzi, io non posso darti quello che vorresti tu, questo non lo accetteresti, non so fingere di stare meglio, né ridere se sto morendo” scrive l’artista  salernitano, incarnando lo stato d’animo tipico di chi si sente smarrito e svuotato da una crisi di coppia. L’attesa e la distanza diventano le nostre peggiori nemiche, ma l’orgoglio sembra allontanare qualsiasi dialogo, allora non resta lasciare che sia il tempo a risanare, per evitare di peggiorare la situazione. In tal senso, Se tornerai è una bella dichiarazione d’intenti, intima e consapevole, la promessa che se tutto dovesse aggiustarsi nulla sarebbe più come prima.

Questo è molto altro ancora è lo spirito maturo e ispirato del nuovo Rocco Hunt (qui la nostra recente intervista), reduce da una ritrovata e meritata popolarità frutto di scelte importanti prese con coraggio, incentrate in primis sulla musica e sul proprio discorso artistico. Quando questo accade i numeri e i consensi non tardano certo ad arrivare ed è bello sottolinearlo perché, a prescindere dai gusti, è giusto che ogni artista abbia la possibilità di esprimersi attraverso le proprie canzoni. Neffa non fa altro che donare lustro al risultato finale, dimostrando di essere un artista attento e scrupoloso, data la sua attitudine poco incline alle collaborazioni. Il risultato? Una bella canzone con dei bei contenuti, visti i tempi, scusate se è poco!

Acquista qui il brano |

Se tornerai | Audio

Se tornerai | Testo

Hai visto il tempo come scorre lento
quanto è vuoto questo appartamento
quelle volte che ti ho urlato basta
in realtà volevo dirti resta
sono uno sfigato che soffre d’amore
e che lo dice pure dentro i pezzi
innamorarsi è fuori moda
nelle vetrine hanno abbassato i prezzi
io non posso darti quello che vorresti
tu questo non lo accetteresti
non so fingere di stare meglio
ne ridere se sto morendo
che bella estate che passammo al mare
non potrei dimenticarmelo
hai visto i tempi come cambiano
due ragazzi che si amano

Hanno provato a seppellirci
ma dimenticando che noi siamo come semi
volavamo con la fantasia perché ci avevano legato mani e piedi
se avessi capito prima che le tue intenzioni erano incerte
io, ti avrei stretto un po’ più forte
ti avrei detto “buena suerte”

E se tornerai a darmi sogni
se tornerai a darmi giorni
se tornerai a stringermi
prometto che, prometto che
non sarai mai sola contro il mondo
quando tutto il resto sta crollando
chiudi gli occhi e lo vedrai
quello che saremo insieme se
se tornerai

Per amore ho perso la ragione
per aver ragione ho perso qualche amico
questa sera che festeggi il compleanno
io mi sento estraneo a stare senza invito
vacci solo te con le tue amiche finte
tanto in questo mondo la finzione vince
metterai la colpa ai miei comportamenti
pure se va tutto bene ti lamenti

Ma se tornerai
metterò da parte questo orgoglio
che mi metterà nei guai
tutto passa ma, tu non passerai
il cuore incassa ma non lo dice mai
giuro che voglio ballare un lento
anche se a ballare faccio schifo
a volte penso al primo appuntamento
con due bocche a mordere un panino

Hanno provato a seppellirci
ma dimenticando che noi siamo come semi
volavamo con la fantasia perché ci avevano legato mani e piedi
se avessi capito prima che le tue intenzioni erano incerte
io, ti avrei stretto un po’ più forte
ti avrei detto “buena suerte”

E se tornerai a darmi sogni
se tornerai a darmi giorni
se tornerai a stringermi
prometto che, prometto che
non sarai mai sola contro il mondo
quando tutto il resto sta crollando
chiudi gli occhi e lo vedrai
quello che saremo insieme se tornerai

Non potrei dimenticarmelo
hai visto i tempi come cambiano
due ragazzi che si amano
se tornerai
non potrei dimenticarmelo
hai visto i tempi come cambiano
due ragazzi che si amano
se tornerai

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Di Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.