Salmo 2021

Recensione del nuovo singolo del rapper estratto da “Flop”

Dopo aver pubblicato il suo sesto album in studio dal titolo “Flop”, uscito lo scorso 1 ottobre per Machete Empire Records / Columbia / Sony Music Italy, Salmo torna in radio a partire da sabato 1 gennaio e lo fa con il singolo “L’angelo caduto” interpretato insieme alla giovane Shari. Il singolo, che segue il successo ottenuto con il precedente “Kumite” (di cui qui la nostra recensione), già certificato doppio disco di platino dalla FIMI, vede al suo interno l’intervento della cantante Shari, goriziana classe 2002 che si era fatta conoscere al grande pubblico partecipando al programma Mediaset “Tu sì che vales” all’età di tredici anni e successivamente collezionando alcune collaborazioni (Benji e Fede) e una partecipazione a Sanremo Giovani nel 2019 con il brano “Stella”.

“Flop”, arrivato a due anni di distanza dall’incredibile successo ottenuto con il precedente progetto discograficoPlaylist (tre volte disco di platino), rappresenta una ripartenza per il rapper che ha raccontato di aver scritto il disco durante un periodo duro della sua vita che ha coinciso con la quarantena del 2020. Salmo tornerà, inoltre, a portare live la sua musica con un lungo tour nei palazzetti dello sport dalla prossima primavera e con due date speciali negli stadi durante l’estate.

La canzone |

“L’angelo caduto”, prodotta da Luciennn, s’inserisce perfettamente nell’immaginario proposto da Salmo con questo album, già chiaro con la copertina ispirata proprio al dipinto omonimo di Alexandre Cabanel. La canzone inizia con il ritornello affidato al particolare timbro della giovanissima cantante, che si ripete poi per tre volte in maniera lineare tra le strofe del rapper. Con questo testo Salmo ripercorre le orme di una hit come Il cielo nella stanza mostrando la sua parte più emotiva e puntando così su un testo intenso e denso di malinconia.

Salmo viaggia in questo caso su acque più calme e sceglie di lasciare molto spazio alla voce di Shari, che insieme a lui ha scritto una parte di testo. “Tu ci credi agli angeli? Credi che qualcuno ti veda dall’alto? Chiedilo agli angeli, chiedi quanto tempo per noi ti è rimasto”. Il contrasto che si crea tra il ritornello, denso di immagini astratte, e le strofe, in cui lo stesso rapper inserisce momenti di vita vissuta, contribuisce a rendere convincente il mix di questo brano d’amore che mischia nostalgia e speranza in una maniera inedita per la discografia di Salmo.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.