Sanremo 2018? Strada facendo stiamo arrivando a febbraio

Sanremo 2018? “Strada facendo” stiamo arrivando a febbraio

Tutte le non-notizie ufficiali sulla prossima edizione della popolare kermesse canora

Del Festival di Sanremo 2018 non si sa praticamente quasi nulla, a parte il fatto che si terrà dal 6 al 10 febbraio in un teatro che, probabilmente, si chiama Ariston. Dopo l’addio di Carlo Conti, reduce da un entusiasmante triennio, non abbiamo ancora notizie ufficiali su chi sarà il suo erede. Per quanto riguarda la direzione artistica, stando ad intense voci di corridoio, tutte le strade portano a Claudio Baglioni. Il cantautore romano non ha mai partecipato come concorrente alla manifestazione, se non come autore nel ’74 del brano “A modo mio”, portato in gara dall’amico Gianni Nazzaro, e ben due volte come superospite nel 1985 e nel 2014. La scelta di affidare l’organizzazione a un cantante non è stata mai storicamente delle migliori, passi per la conduzione, ma la selezione delle canzoni è un’altra cosa. Tra gli ultimi artisti che hanno ricoperto questo ruolo ricordiamo Tony Renis nel 2004 e, beh, il suo non è certamente stato uno dei Festival migliori degli ultimi vent’anni. Far reclutare il cast a un protagonista della discografia italiana ancora in attività può rappresentare un grosso ostacolo, perché lasciare tutte le scelte e il destino di molte carriere nelle mani di un collega cantante può far nascere dinamiche spiacevoli, polemiche che non giovano alla kermesse canora più seguita del nostro Paese.

Se la direzione artistica del Festival è quasi sempre stata affidata agli addetti ai lavori, esperti e non protagonisti del settore, un motivo ci sarà. Lasciateci, dunque, qualche perplessità in merito, anche se poi magari verremo smentiti dall’annuncio dei conduttori, che potrebbe dare un senso a questa scelta. Se proprio vogliamo sognare in grande, soltanto uno come Claudio Baglioni sarebbe in grado di convincere Fiorello ad accettare la conduzione di Sanremo, d’altronde sono nati entrambi il 16 maggio, proprio come Laura Pausini (che sta preparando il suo ritorno discografico). Ecco, noi l’idea l’abbiamo lanciata… a Mamma Rai il compito di concretizzare quello che potrebbe essere considerato un trio delle meraviglie, cast dei Big permettendo.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *